Puglia Innonetwork: incentivi ricerca

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi dalla Regione Puglia per l’avvio di progetti di ricerca collaborativa con il bando Innonetwork.

La Regione Puglia promuove il bando “Innonetwork” per favorire l’avvio di progetti di ricerca collaborativa sul territorio, grazie a un investimento pari a 30 milioni di euro per la creazione di partnership tecnologiche pubblico-private e di azioni che favoriscono l’aggregazione tra imprese nuove ed esistenti in merito a progetti di ricerca industriale (RI) e sviluppo sperimentale (SS).

=> Puglia, Bonus Fiere per imprese

Possono richiedere le agevolazioni le imprese, i Consorzi e gli Organismi di Ricerca (OdR) organizzati in rete in possesso dei requisiti richiesti:

  • riferirsi a una delle aree di Smart Puglia 2020 (manifattura sostenibile; salute dell’uomo e dell’ambiente; comunità digitali, creative e inclusive);
  • fare uso di una tecnologia abilitante selezionata tra quelle proposte dall’Agenzia Regionale ARTI;
  • rispondere a una delle priorità regionali inerenti le 5 sfide sociali (città e territori sostenibili; salute, benessere e dinamiche socio-culturali; energia sostenibile; industria creativa e sviluppo culturale; sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile).

Domande

Le domande per ottenere i contributi devono essere presentate il 10 marzo 2017, come illustrato sul sito della Regione Puglia.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Puglia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali