Finanziamenti europei: mappa nazionale

di Teresa Barone

scritto il

Regioni e Province italiane beneficiarie dei finanziamenti europei Horizon 2020 secondo un report ASTER.

Le imprese attive in Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Piemonte sono beneficiarie del 70% dei finanziamenti europei concessi per iniziative di ricerca e innovazione: lo rivela il Rapporto ASTER relativo allo SME Instrument (Horizon 2020).

=> Finanziamenti UE alle PMI: i bandi Horizon 2020 e COSME

Le PMI delle prime quattro Regioni italiane negli ultimi 3 anni (2014-2016) hanno raccolto il 70% degli 82 milioni di euro erogati all’Italia. La Lombardia ha avviato 104 progetti (119 beneficiari), l’Emilia-Romagna 63 progetti (67 beneficiari), il Lazio 42 progetti (48 beneficiari). In fondo alla classifica la Sardegna (4) e la Valle d’Aosta (3).

«In Italia – spiega Paolo Bonaretti, direttore generale di ASTER – abbiamo imprese in grado di fare buoni progetti innovativi e ottenere i finanziamenti per portarli avanti. Un dato sicuramente positivo sono le buone performance delle start up innovative, che rappresentano il 21% delle PMI beneficiarie dello SME Instrument, segno che il fenomeno start up è rappresentato da imprese con concrete capacità progettuali e in grado di affrontare le sfida del mercato e la competitività europea. Aster, attraverso lo sportello APRE, è in prima linea nell’offrire alle aziende del territorio servizi di orientamento e accompagnamento per accedere ai finanziamenti europei.»

A livello provinciale, sono Milano, Roma e Bologna a caratterizzarsi per un maggior numero di progetti finanziati, mentre tra le tematiche di ricerca promosse figurano i trasporti, le nanotecnologie e l’efficienza energetica.

[native-adv]