Risorse per imprese commerciali in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

Un plafond di 700mila euro sarà erogato a favore delle confederazioni delle imprese commerciali sarde.

La Regione Sardegna stanzia 700mila euro a favore delle confederazioni delle imprese commerciali, secondo quanto stabilito dalla delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’assessore del Turismo Francesco Morandi. Si tratta di fondi destinati alla formazione dei quadri dirigenti, alla ricerca, divulgazione e propaganda relativa allo sviluppo economico-sociale e all’erogazione di servizi di consulenza.

=> Indice di disagio alle stelle per le PMI sarde

Beneficiari

Per il 2015, inoltre, a beneficiare dei contributi saranno le sigle che hanno presentato istanza all’assessorato con strutture e uffici operativi nei territori di almeno due province, quindi Confcommercio Sardegna e Confesercenti regionale.

Risorse

In particolare, ciascuna delle due confederazioni potrà contare rispettivamente su 454mila e 245mila euro, risorse che saranno suddivise in base al numero dei soci iscritti e autocertificati (al 31 dicembre del 2014 sono stati stimati 16.110 soci per Confcommercio e 8.708 per Confesercenti.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali