FVG: incentivi a Commercio e Turismo

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Friuli Venezia Giulia ha lanciato un nuovo bando con il quale cerca di concedere dei contributi in favore dei progetti di ricerca, di sviluppo e di innovazione alle imprese, facenti parte dei settori del commercio, del turismo e dei servizi alle imprese e alle persone. Stando a quanto sostiene il regolamento dell’iniziativa, sono beneficiari dei contributi per la realizzazione di tali progetti le imprese del commercio, turismo e servizi alle imprese e alle persone, i consorzi o società consortili, anche cooperative, le associazioni temporanee di imprese commerciali, turistiche e di servizi e i consorzi fra imprese e altri soggetti pubblici o privati.

=> Turismo: impiego con Borsa lavoro Adria

Sempre secondo quanto sostenuto dall’istituzione regionale, i fondi stanziati sono pari a 617 mila euro, con limite massimo di contributo di 200 mila euro. Il limite minimo varia invece a seconda delle dimensioni dell’impresa: 20 mila euro per le microimprese, 50 mila euro per le piccole imprese, 150 mila euro per le medie imprese, 300 mila euro per le grandi imprese. Per quanto invece concerne l’intensità di aiuto, il limite è del 50% per i progetti di ricerca, del 25% per i progetti di sviluppo, del 15% per i progetti di innovazione dei processi e dell’organizzazione.

Per proporre la propria candidatura c’è tempo fino al prossimo 2 ottobre 2015, seguendo le istruzioni contenute nel presente bando.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali