Francesco Mantica

Accertamenti bancari: disattendere le giustificazioni è illegittimo

Se il Fisco disattende “senza adeguate motivazioni” legiustificazioni del contribuente, nell’ambito di un accertamento emesso sulla base delle movimentazioni rilevate sui conti bancari, il suo operato è illegittimo. Ad affermare questo principio è la sentenza n. 18/20/12 della Ctp di Bari che, accogliendo il ricorso presentato, ha così creato un importante precedente nell’ambito della nuova […]

Fisco: accertamento nullo senza il contradditorio

A qualunque impresa può capitare di ricevere un questionario dal Fisco con annessa richiesta di documentazione, allo scopo di verificare la regolarità  degli adempimenti, ma anche di ricevere una notifica con avviso di accertamento dopo averle inviato i documenti richiesti. E tutto senza che all’azienda siano indicate le rilevazioni eseguite, così che risulta impossibile contestarle. […]

I debiti con il Fisco si possono pagare a rate

In tempo di crisi, visto che certamente non dà  lo Stato si accontenta di ricevere a rate. In realtà  lo faceva anche prima, solo che adesso è più facile: grazie al decreto sulle semplificazioni fiscali, infatti, è possibile chiedere di rateizzare la propria cartella di pagamento applicando però una rata crescente invece di quella costante. […]

Fisco: no a sanzioni se la legge è oscura

“Se la portata e l’ambito di applicazione di una disposizione legislativa sono incerte, l’autore della presunta violazione non è punibile”. Principio sacrosanto, quello indicato dal dl 472 del 1997, e riconfermato recentemente dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 4685, che ha elencato infine nello specifico quali sono i fatti e le circostanze che […]

Contabilità  occulta: ricavi in nero, la prova spetta al Fisco

Se la Guardia di Finanza individua dei dati sospetti che suggeriscono l’esistenza di una contabilità  occulta in una impresa – mirata ad evadere le tasse nascondendo ricavi – spetta comunque al Fisco l’onere della prova prima di poter passare all’avviso di accertamento. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 3170/2012 in […]

Finanziamenti fittizi, occhio al Fisco

Tra le imprese di uno stesso gruppo è consuetudine finanziare una delle aziende tramite un’altra controllata: un semplice trasferimento di denaro dal conto di un’azienda all’altra che, a livello contabile, presupporrebbe l’inserimento di una sopravvenienza attiva nel bilancio dell’azienda che riceve il denaro. Se però questo trasferimento si qualifica come finanziamento, si possono risparmiare imposte, […]

Aliquota Iva, chi fattura è responsabile della correttezza

Il solo ed unico responsabile della correttezza dell’aliquota Iva è chi la emette, a prescindere dalla presenza di eventuali informazioni o dichiarazioni fornite dal cessionario che non rispondono a requisiti di completa veridicità . A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione, che si è pronunciata sull’argomento ben due volte nel 2012.

Analisi di una Riforma del Lavoro di luci ed ombre

La contrastata riforma del lavoro, nelle intenzioni del Governo Monti, dovrebbe ridare slancio e competitività  al Paese e per farlo ha scelto di passare sopra anche all’articolo 18: la domanda che ora tutti si pongono è una e una sola: ora che è stato squarciato quel velo di “protezionismo lavorativo” che ha condizionato l’Italia negli […]

Fisco: i vantaggi della mediazione tributaria per le PMI

Non è un pesce d’aprile (il Fisco su certe cose non scherza): ha debuttato il primo marzo il nuovo sistema fiscale di mediazione tributaria che, nelle intenzioni della Agenzia delle Entrate, dovrebbe permettere una risoluzione agevolata di tutte le contestazioni fino alla soglia di 20mila euro, riguardanti quindi in gran parte piccole e medie imprese: […]

SSRL: pro e contro della società  a responsabilità  limitata semplificata

Fra qualche mese tutti i giovani che vorranno fare impresa potranno fare riferimento alla nuova forma societaria pensata dal Governo e prevista dal decreto semplificazioni, altamente conveniente in virtù dei costi di avvio: stiamo parlando della SSRL, la “società  semplificata a responsabilità  limitata” che potrà  essere costituita con contratto o atto unilaterale da persone fisiche […]

Società  semplificate: costi e convenienza

“I Bill Gates italiani saranno incentivati dalla creazione di una società  semplificata”, ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Monti commentando il decreto liberalizzazioni, che introduce Srl semplificate per i per i giovani sotto ai 35 anni, avviando dunque un’attività  imprenditoriale con costi e contabilità  ridotti. La domanda che tutti si pongono, a questo punto, […]

Fisco, garanzie salve per indagini sui conti

Il Decreto “Salva Italia”, come noto, prevede tra i vari provvedimento l’obbligo, per gli operatori finanziari, di trasmettere all’anagrafe tributaria le movimentazioni dei conti correnti dei contribuenti e ogni altra informazione necessaria ai fini di controllo. Una norma, questa, che va nella direzione di un migliore e più incisivo controllo fiscale e che dovrebbe scoraggiare […]

Debiti con il Fisco: nuove dilazioni Equitalia

Sono numerosissime in Italia le imprese, soprattutto medie e piccole, che hanno difficoltà  a saldare in maniera regolare i propri debiti con il Fisco o altre pubbliche amministrazioni, e che necessitano quindi di una proroga o almeno di una rateizzare dei pagamenti. La Manovra finanziaria Monti è venuta loro incontro attraverso un piano di proroga […]

Sovraindebitamento degli imprenditori, le nuove regole per il concordato

Novità  in vista per ciò che riguarda il sovraindebitamento, ossia, in estrema sintesi, quella situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte e, conseguentemente, la definitiva incapacità  del debitore di adempiere regolarmente le proprie obbligazioni. La legge n.3 del 27 gennaio 2012, già  pubblicata in gazzetta ufficiale, […]

Pmi: la convenienza di aprire una piccola impresa

Dietro ogni crisi, dicono in Estremo Oriente, si nasconde una opportunità . E diventa la domanda delle domande per chi pensa di avviare una piccola impresa in tempi come questi: un salto nel vuoto o una scelta che porterà  frutti inaspettati?

Evasione fiscale in Italia: le misure 2012 di contrasto

“Nel 2012 i soliti ignoti diverranno soggetti noti dal punto di vista fiscale”: lo ha affermato Mario Monti riferendosi al decreto Salva-Italia (confluito nella manovra finanziaria). In effetti, da gennaio sono sotto controllo i conti correnti di tutti gli Italiani: gli istituti bancari inviano al sistema centrale dell’Agenzia delle Entrate, tutti i mesi, un report […]

Regime dei minimi 2012: solo per pochi fortunati

Il nuovo regime dei minimi, ossia quel regime fiscale che prevede agevolazioni per i piccoli imprenditori e professionisti attraverso una riduzione dei costi e delle imposte, è in vigore e prevedendo, al posto di Irpef e addizionali varie, un’unica imposta sostitutiva calcolata sulla base del proprio fatturato, inteso come differenza tra ricavi e costi.

Fisco e tracciabilità : regime premiale ed esenzione da scritture contabili

Obbligo per tutti gli operatori finanziari di comunicare al Fisco movimentazioni e informazioni ai fini dei controlli fiscali sui contribuenti; adeguamento alla soglia massima dei 1.000 euro per l’uso di contante e titoli al portatore; obbligo di istituire un conto corrente dedicato per imprese e professionisti che vorranno ottenere i benefici del nuovo regime premiale: […]

Transazioni finanziarie: le nuove regole per i controlli fiscali

Nel 2012 la lotta all’evasione fiscale si concretizza in banca: secondo quanto stabilito dalla manovra 2011, tutti gli operatori finanziari, dal 1 gennaio 2012 sono obbligati a comunicare periodicamente all’Anagrafe Tributaria le movimentazioni relative a ogni soggetto che intrattenga con loro qualsiasi rapporto “ed ogni informazione relativa ai predetti rapporti necessaria ai fini dei controlli […]

Manovra Monti: il Fisco premia autonomi e piccole imprese

Con la manovra finanziaria 2011 ci sono tre grosse novità  in tema fiscale: alcune buone, altre cattive. Innanzitutto c’è da registrare come la lotta all’evasione compia un’ulteriore balzo di qualità , in cui viene invertita la prospettiva delle verifiche in modo tale che saranno le movimentazioni bancarie a segnalare gli evasori al fisco. In secondo luogo […]