Fallimento Azienda

Tutte le utili notizie per coloro che hanno da affrontare il fallimento di un'azienda, siano essi gli imprenditori o i dipendenti. Cosa prevede la legge rispetto l'iter burocratico e quali le tutele nei confronti di debitori e creditori. Cosa devono fare i dipendenti rispetto il TFR e le ferie non godute, questo e molto altro ancora in questa sezione del sito.

Cessione crediti per successioni e fallimenti

Fallimento Rispondendo ad un’interrogazione in Commissione Finanze alla Camera sull'ipotesi di una norma in Legge di Bilancio sulla cessione dei crediti fiscali con riferimento ai contribuenti deceduti e alle imprese fallite, il vice ministro all'Economia, Luigi Casero, ha chiarito che: "Il Governo non prevede di inserire nel prossimo disegno di Legge di Bilancio alcuna norma sulla cessione dei crediti fiscali". Il vice ministro, ha poi aggiunto di ritenere che: “Questo tema debba certamente essere affrontato, in considerazione del fatto che le attuali procedure per stabilire l'inesigibilità...

Come cambia il concordato preventivo

lavoro azienda Novità nel concordato preventivo con la Riforma del fallimento 2017: con 172 voti favorevoli e 34 astensioni, il Senato ha dato il via libera al disegno di legge n. 2681/2017 recante “Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza”. Il Governo avrà ora 12 mesi di tempo per adottare uno o più decreti legislativi con l’obiettivo di semplificare l’accesso alle procedure di gestione della crisi d’impresa, incentivando la collaborazione tra imprenditore (titolare dell’impresa in crisi) e Organi preposti. Il concordato preventivo, lo...

Fallimenti in calo ma troppe chiusure

Fallimento Migliora la situazione delle imprese italiane, che si dimostrano più solide e e si avviano gradualmente verso la ripresa economica. A dimostrarlo, i dati dell’Analisi dei Fallimenti in Italia aggiornata a fine settembre di CRIBIS dai quali le chiusure risultano in calo del -13.8% nel 2017 rispetto al 2016. Ma i livelli pre-crisi sono ancora lontani: rispetto al 2009 le imprese fallite sono aumentate del 36,9%. Non solo: guardando i dati in termini assoluti sono ancora troppe le imprese che chiudono i battenti: 2.468 imprese nel terzo trimestre 2017; 8.656 tra gennaio e...

Fallimenti: la riforma è legge

Fallimento aziendale Strumenti per prevenire le crisi d'impresa, procedure anche processuali più snelle, nuovo concordato preventivo, sostegno alle imprese per l'accesso al credito: sono alcune delle misure fondamentali della legge delega sul fallimento approvata in via definitiva dal Senato mercoledì 11 ottobre. Soddisfazione da parte del ministero della Giustizia, Andrea Orlando, che parla di «riforma epocale». L'impianto normativo attuale, spiega il Guardasigilli, «risale al 1942, con un meccanismo distorto che ha macinato in questi anni molte risorse sia imprenditoriali sia di beni materiali»....

Rischio fallimento e permessi non goduti

L'azienda per cui lavoro a tempo indeterminato è sull'orlo della chiusura, ho accumulato molte ore tra permessi/rol ed ex festività. In caso di fallimento, diverranno crediti come gli stipendi non retribuiti o andranno perse?

TFR azienda fallita: come fare domanda INPS

In caso di fallimento di ditta e subentro del fondo garanzia INSPS, come posso fare per avere informazioni circa il TFR? Contattando www.inps.rispondi o mandando una email all'ufficio per il sostegno al reddito?

Da fallimento a liquidazione giudiziale

Fallimento Il disegno di legge di aggiornamento della disciplina delle procedure ex fallimentari per adeguarla alla normativa europea, la disciplina delle procedure ex fallimentari, è stato approvato ieri dalla Camera con 276 voti a favore, 125 astenuti e un voto contrario. Ad essere stata approvata è stata più in particolare la Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza. Ora il provvedimento dovrà passare all'esame del Senato. => Fallimento: l'imprenditore può chiedere i danni Tra le novità di maggiore rilievo l'abolizione della procedura...

Imprese: meno fallimenti, più chiusure

Chiusura partita IVA Il 2016 ha visto diminuire il numero di fallimenti imprese, ma rispetto al periodo pre-crisi il livello resta doppio, mentre sono aumentate le aziende che chiudono i battenti volontariamente. Sono i dati Cerved relativi al terzo trimestre dell'anno, che misurano una diminuzione di fallimenti e procedure concorsuali (5,9% in termini congiunturali e 13,8% tendenziale) ma un incremento di procedure di liquidazione volontaria: 5,9% rispetto al trimestre precedente, 17,2% rispetto all'analogo periodo del 2015. In numeri assoluti, il periodo luglio-settembre ha visto circa 14mila chiusure...

Mancata CU per fallimento azienda

A fine gennaio l'azienda in cui lavoravo è stata dichiarata fallita (già in concordato dall'aprile 2015). I commissari mi hanno inviato lettera di licenziamento datata 9 febbraio 2016 e da lì ho fatto richiesta di NASpI. sono iscritta alla Naspi. Tuttavia, non ho potuto presentare il 730 in mancanza di Certificazione Unica. Nè posso presentare UNICO benché abbia le buste paga 2015. Pare che serva il modello 770 dell'azienda per verificare. Come fare?  

Fallimento: l’imprenditore può chiedere i danni

Fallimenti In caso di fallimento il superamento di una durata ragionevole rappresenta la premessa per la possibilità, da parte dell'imprenditore fallito, di chiedere il risarcimento dei danni patrimoniali e non. Secondo la Suprema Corte di Cassazione, però, non è possibile predeterminare in astratto la ragionevole durata di un fallimento. D'altra parte, alle procedure fallimentari si applicano le norme sul diritto del cittadino alla ragionevole durata del processo, regolate dalla Legge Pinto (Legge n. 89 del 2001, modificata dal D.L. 22 giugno 2012, n. 83). => Leggi norme e aggiornamenti...

X
Se vuoi aggiornamenti su Fallimento azienda

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy