Quota 96: pensione anticipata per i privati

Il diritto alla pensione anticipata con la Legge Fornero a 64 anni con la quota 96 richiede la maturazione del requisito contributivo al 31 dicembre 2012.

Sono dipendente nato il 01 Aprile 1953 e ho iniziato a lavorare il 23 gennaio 1981. Dall’estratto conto risultano 1717 settimane contributive al 31 Dicembre 2012. Dal Marzo 2016 sono in NASPI e, a tutt’oggi, ho accumulato 1934 settimane contributive (avrei, inoltre, circa 3 anni di università da riscattare). Vorrei sapere se ho diritto alla pensione anticipata in base alla Legge Fornero (quota 96).

Domanda di: Bartolo G.

Credo di no, perché non mi pare che lei abbia maturato la quota 96 entro il dicembre 2012, come prevede la legge, che ha abolito il sistema delle quote, lasciando solo una serie di possibilità per particolari situazioni, fra cui quella a cui credo lei faccia riferimento: si tratta dell’articolo 24, comma 15-bis, dl 201/2011 (Riforma Fornero), in base al quale chi ha raggiunto entro la fine del 2012 la quota 96 (60 anni e 36 di contributi o 61 anni e 35 di contributi),  può andare in pensione anticipata al compimento dei 64 anni.

=> Pensioni, Quota 96 e APE a confronto

Lei in effetti nel 2017 compie 64 anni, ma non mi pare avesse già nel 2012 raggiunto la quota 96.

X
Se vuoi aggiornamenti su Quota 96: pensione anticipata per i privati

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy