Tratto dallo speciale:

Cezanne OnDemand: soluzione Saas per l’HR

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Cezanne Software ha presentato allo SMAU 2011 Cezanne OnDemand, una particolare soluzione SaaS per la gestione delle risorse umane indirizzata espressamente alle piccole e medie imprese.

In occasione dell’apertura di SMAU 2011, Cezanne Software ha avviato il tour italiano di presentazione di Cezanne OnDemand, una particolare soluzione SaaS per la gestione delle risorse umane indirizzata espressamente alle piccole e medie imprese. Il prodotto si rivolge in particolare alla imprese con un numero di dipendenti compreso tra 100 e 500 e si propone come un software dotato di tutti gli strumenti necessari per avviare e gestire un sistema HR; la natura SaaS del prodotto garantisce un aggiornamento continuo del sistema e lo rende disponibile sin da subito. Punto di forza di Cezanne OnDemand, la funzione di query e reportisticache «permette di interrogare il sistema con uno o più criteri di ricerca ed estrarre i dati necessari per condurre analisi multidimensionali. Cruscotti direzionali configurabili dall’utente sono disponibili per ogni area di interesse (dati anagrafici, assenze, remunerazione, ecc.) per consentire in ogni momento un accesso immediato ai dati aggiornati».Sul versante sicurezza, l’accesso alle informazioni è basato su profili di sicurezza impostati dall’azienda e la protezione dei dati è garantita a tutti i livelli, a partire dall’architettura fino ai data center di BT Italia che ospitano le informazioni. Il prodotto si avvale inoltre del certificato ISO 27001:2005, che garantisce i più alti standard in materia di sicurezza. In definitiva, Cezanne OnDemand punta a garantire un risparmio di tempo da parte delle Pmi nella gestione delle risorse umane, contribuendo così alla crescita del business. «Il sistema è estremamente facile da usare» ha dichiarato Nicola Uva, direttore commerciale di Cezanne Software, «e, più che un software, può dirsi un servizio “chiavi in mano” utilizzabile dalle imprese già il giorno dopo l’acquisto».

I Video di PMI

Versione a pagamento di LinkedIn: vale la pena