Detrazioni 55% prorogate fino a dicembre

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il governo Letta pensa ad una proroga delle detrazioni del 55% per le riqualificazioni energetiche fino al 31 dicembre 2013: le modifiche allo studio.

Potrebbero essere prorogate fino al 31 dicembre 2013 le detrazioni fiscali del 55% attualmente previste in caso di interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Il Consiglio dei Ministri ha infatti inserito nell’ordine del giorno anche il recepimento della Direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica in edilizia – che prevede che entro il 2021 tutte le nuove costruzioni siano “Edifici a Energia Quasi Zero” – e l’analisi della bozza di decreto legge in materia di energia nel settore dell’edilizia nella quale dovrebbe essere inserita anche la proroga per il bonus 55% a fine 2013.

=> Leggi di più sul bonus per la riqualificazione energetica

In assenza di proroga, la scadenza per le detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica è fissata al 30 giugno 2013.

Il premier Enrico Letta si è però dimostrato intenzionato a prorogare la detrazione del 55% fino al 31 dicembre 2013, anche se con alcune modifiche. Nel comunicato stampa a margine del CdM si legge infatti che «il Governo ha deciso di mettere a punto le questioni tecniche e finanziarie per consentire la proroga degli incentivi fiscali in materia di risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie».

Le modifiche con tutta probabilità si tradurranno in una limitazione del bonus 55% a chi non gode già di altri benefici fiscali, per rendere più razionale l’utilizzo di queste risorse.

=> Leggi come si applica la detrazione del 55%

Possibile anche la decisione di rendere strutturale l’agevolazione.

Per maggiori informazioni consulta la nota stampa del Governo