ZFU Genova: proroga agevolazioni fiscali

di Redazione PMI.it

scritto il

Proroga 2019 delle agevolazioni fiscali per sostenere le attività imprenditoriali nella Zona Franca Urbana istituita dopo il crollo del Ponte Morandi.

La Legge di Bilancio 2019 conferma le agevolazioni fiscali previste per le imprese che operano nell’ambito della Zona Franca Urbana istituita in seguito al crollo del Ponte Morandi di Genova.

=> PMI Genova: mutui sospesi e nuova liquidità

Le aziende che hanno sede principale oppure operativa nel territorio compreso dalla ZFU, infatti, possono beneficiare di alcuni sgravi fiscali:

  • esonero dalle imposte sui redditi;
  • esenzione dal pagamento dell’IRAP;
  • esenzione dal versamento dei tributi locali;
  • esonero dal pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali.

Le imprese possono contare sulle agevolazioni anche per tutto il 2019, come stabilisce l’articolo 1020 della normativa. A richiedere i benefici fiscali possono essere anche le imprese che avviano la propria attività entro il 31 dicembre 2019 nella ZFU, solo per il primo anno di attività. La Zona Franca Urbana comprende i cinque comuni dell’Alta Valpolcevera Campomorone, Ceranesi, Mignanego, Sant’Olcese, Serra Riccò e i municipi Valpolcevera, Centro Ovest, Centro Est, Medio Ponente e Ponente.