Tratto dallo speciale:

Innovazione e Formazione HR: bando da 5 mln in Umbria

di Noemi Ricci

scritto il

C'e ancora tempo per accedere al bando per la formazione e lo sviluppo delle Risorse Umane nell'ambito di reti di impresa e di singole aziende innovative. Scadenza, 30 giugno

Manca poco più di mese alla scadenza del Bando per lo sviluppo delle risorse umane nell’ambito delle reti di imprese, di singole imprese e di singole imprese innovative promosso dalla Regione Umbria e in chiusura il prossimo 30 giugno.

Pubblicato sul Bollettino ufficiale n.18 del 16 aprile 2008, il bando stanzia in tutto 7,5 milioni di euro (quasi 5 dei quali ancora disponibili), provenienti da fondi comunitari del Por-Fse 2007-2013, Asse I Adattabilità, Asse Ii Occupabilità, Asse Iv Capitale umano, dalla legge 236/93 e dalla legge 53/2000.

L’obiettivo è quello di supportare le imprese per quanto concerne la competitività e la qualità del lavoro incentivando quegli interventi volti a valorizzare la logica di relazione, di filiera e di reti di imprese, nonché gli investimenti nella formazione delle risorse umane.

Di particolare interesse saranno i progetti di ricerca e innovazione organizzativa e tecnologica che le imprese avvieranno in collaborazione con le Università e i centri di ricerca sia pubblici che privati.

Quattro le tipologie progettuali previste dal bando, tra cui quella in scadenza a fine giugno: Progetti integrati per lo sviluppo delle risorse umane nell’ambito di reti di imprese, a cui verranno destinati 3,25 milioni di euro. Possono partecipare le agenzie formative accreditate, anche in associazioni temporanee o consorzi di imprese e servizi costituiti o costituendi.

Segnaliamo anche il bando per i Progetti integrati per lo sviluppo delle risorse umane nell’ambito di singole imprese innovative, a cui sono destinati circa 1,5 milioni di euro.