Pensione Precoci: valgono i contributi figurativi e volontari per la Quota 41?

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Maria chiede:

Una volta terminata la NASpI avrò raggiunto 40 anni di contributi (figurativi compresi): potrò versare volontariamente 12 mesi per poi richiedere la pensione dei Precoci con la Quota 41? Ho iniziato a lavorare nel 1979.

Le confermo che i contributi figurativi e volontari sono validi per maturare il requisito della Quota 41. E’ però necessario che ci siano almeno 35 anni di versamenti effettivi (escludendo quelli per malattia e disoccupazione) per maturare la pensione precoci.

Inoltre, è anche necessario avere un anno di contribuzione effettivamente versata entro il compimento del 19esimo anno di età.

C’ poi un altro requisito fondamentale, in base al quale bisogna ricadere in una delle quattro tipologie di lavoratori con diritto alla Quota 41.  Fra queste sono compresi i disoccupati che abbiano terminato da almeno tre mesi di percepire il sussidio di disoccupazione.

Quindi, per tornare al suo caso, lei potrà essere ammesso in quanto afferente alla categoria dei disoccupati di lunga durata con diritto alla pensione precoci Quota 41 dopo tre mesi dalla fine della NASpI.

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Chiedi all'esperto

Risposta di Barbara Weisz