Tratto dallo speciale:

Wi-fi libero: contributi alle imprese padovane

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per il wi-fi libero agli esercizi commerciali situati nel Comune di Padova: contributi di 210 euro più access point preconfigurato e autoistallante.

Il Comune di Padova eroga incentivi a favore dei gestori pubblici locali al fine di favorire la diffusione della rete wi-fi, promuovendo l’accesso alle tecnologie informatiche. Il bando pubblicato dall’amministrazione comunale si rivolge soprattutto ai somministratori di alimenti e bevande ubicati nel Comune padovano che favoriranno l’avvio di tre tipologie di interventi diversi finalizzati a garantire la fruizione del wi-fi libero.

Investimenti ammessi al bando

I beneficiari degli incentivi devono provvedere all’attivazione del servizio di accesso libero e gratuito a internet per i clienti del pubblico esercizio, impegnarsi a mantenere il servizio attivo per almeno due anni ed esporre al pubblico un’apposita insegna predisposta dal Comune per garantire la visibilità dell’offerta internet gratuita.

Entità dei contributi

Il bando prevede la selezione di 150 soggetti ai quali sarà concesso un contributo economico pari a 210 euro. Il Comune ha inoltre disposto la consegna di un access point preconfigurato e autoistallante a favore di 50 richiedenti. Le adesioni per accedere agli incentivi devono essere inviate entro il 31 gennaio 2014. Maggiori dettagli sul bando per il wi-fi sono pubblicati sul sito PadovaNet. (=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto)