Tratto dallo speciale:

Wi-fi gratuito: contributi alle imprese in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Voucher regionali a favore degli esercizi pubblici situati nei piccoli Comuni piemontesi per diffondere il Wi-fi gratuito.

La Regione Piemonte promuove la diffusione del Wi-fi gratuito erogando contributi alle imprese locali che offrono questo servizio: gli incentivi sono destinati alle imprese situate nei Comuni con popolazione al di sotto dei 5mila abitanti e appartenenti alla categoria con codice primario ATECO 2007 (gelaterie e pasticcerie, bar e altri esercizi simili senza cucina, ristorazione con somministrazione).

=> Wi-FI: gli obblighi privacy dei gestori

Il bando prevede la concessione di voucher alle imprese finalizzati a favorire la predisposizione di un servizio di accesso Wi-fi reso in forma gratuita all’interno dei locali aperti al pubblico.

Sono finanziabili attraverso le risorse regionali gli interventi avviati successivamente alla data di presentazione della domanda per ottenere i contributi.

Gli incentivi consistono in un contributo a fondo perduto fino al 100% dei costi ammissibili, fino a un massimo di 500 euro per singolo progetto.

=> Banda Larga per PMI: da Telecom Italia 30 Mb su fibra ottica

Le domande devono essere inviate attraverso il servizio PEC dal 28 maggio fino al 31 dicembre 2013: i contributi saranno assegnati in ordine cronologico di ricezione delle richieste.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Piemonte

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso