Innovazione sociale: finanziamenti alle imprese

di Redazione PMI.it

scritto il

Sarà accessibile dalla fine di aprile il nuovo Fondo Social Impact Investing destinato a finanziare imprese, cooperative sociali e associazioni locali.

Sarà attivo dalla fine di aprile il nuovo Fondo Social Impact Investing (SII), strumento finanziario innovativo promosso dalla Regione Sardegna con l’obiettivo di realizzare una strategia di politiche attive del lavoro che favoriscano ricadute positive sia in termini occupazionali sia livello ambientale e sociale.

=> Innovazione Made in Italy in vetrina a Londra

La Regione, infatti, si propone di sostenere “Progetti Pilota” inerenti ad alcune tematiche sociali capaci di produrre conseguenze positive, soprattutto a favore di soggetti in condizione di svantaggio al fine di garantirne l’inserimento o il reinserimento lavorativo.

Le misure riguardano l’integrazione e l’inclusione di lavoratori espulsi da comparti produttivi, gli interventi di politica attiva destinati a giovani tra 15 e i 20 anni con difficoltà a inserirsi nel mondo (NEET, ragazzi in uscita da case-famiglia), ma anche l’inclusione attiva di detenuti ed ex detenuti.

Finanziamenti

Destinatarie dei finanziamenti sono le imprese, le associazioni e le cooperative sociali che implementano servizi e programmi sociali di interesse per la comunità. Sono previsti prestiti e prestiti partecipativi di durata decennale (con 12 mesi di preammortamento) e un tasso di interesse pari a zero. È anche prevista una premialità calcolata in base all’impatto generato dagli interventi.

Domande

Le domande di accesso al fondo potranno essere presentate dal 29 aprile fino al 31 dicembre 2019, come indicato sul portale della Regione Sardegna.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali