Fondi per lo sviluppo della Capitale

di Teresa Barone

scritto il

Cinque protocolli di intesa per favorire la crescita e lo sviluppo dell'area metropolitana di Roma e delle sue imprese: accordo Regione Lazio-MiSE.

Sono cinque i protocolli di intesa sottoscritti tra la Regione Lazio e il Ministero dello Sviluppo Economico, accordi volti a favorire la crescita di Roma e della sua area metropolitana agendo su altrettanti assi strategici.

Assi strategici

I protocolli di intesa riguardano macro aree fondamentali per lo sviluppo del territorio, dall’innovazione ai servizi per le imprese passando attraverso ricerca & sviluppo e sicurezza. L’accordo prevede cinque linee di intervento:

  • innovazione, ricerca e start-up: a disposizione del territorio 258 milioni di euro, di cui 85 milioni di fondi regionali, per attirare nuovi investimenti e aumentare il numero delle start-up innovative. In Lazio ammontavano a 136 nel 2013, mentre il numero è salito a 834 nel 2017;
  • Hub delle Scienze della Vita: Roma diventerà la sede di un hub delle scienze della vita grazie al lavoro delle università e degli enti di ricerca presenti in Lazio, un ambiente amico delle grandi imprese.
  • Retention grandi imprese: iniziativa volto a creare un ambiente favorevole alle attività delle grandi imprese insediate a Roma, in primo luogo aiutandole concretamente a superare gli ostacoli burocratici attraverso servizi informativi e sportelli ad hoc. Accordo di 2 anni, prorogabile;
  • progetto sicurezza su videosorveglianza pubblica e privata: lotta ai fenomeni criminali e soluzioni per la sicurezza del territorio;
  • bonifica e reindustrializzazione del sito di interesse nazionale “Valle del Sacco”.