Alessandro Longo

Il 4G in Italia: cosa faranno le aziende con la LTE

Conto alla rovescia per l’adozione del 4G in Italia: entro pochi mesi la LTE porterà alle aziende italiane un incremento di velocità sulle reti mobili tale da abilitare nuovi servizi professionali: ecco cosa ci attende.

Un’Agenda digitale italiana per le Pmi

Giovedì 9 febbraio di riunirà per la prima volta la “cabina di regia” per lo sviluppo della banda larga in Italia, primo passo in direzione di una agenda digitale per far crescere (anche) le Pmi in Italia, che ne hanno tanto bisogno per superare la crisi: è questa l’idea che sta facendo strada tra gli […]

La comunicazione unificata in mobilità nelle Pmi italiane

La comunicazione unificata nelle Pmi italiane: cresce l’utilizzo in mobilità di terminali e applicazioni di lavoro in azienda, ma manca l’integrazione con i processi di business: i dati dell’Osservatorio ICT – School of Management del Politecnico di Milano.

Comunicazione unificata per imprese italiane

Il mercato delle piattaforme UCC (Unified Communication & Collaboration) nel 2010 ha subito una netta crescita: anche in Italia le aziende le stanno adottando: casi studio e vantaggi concreti.

L’anno dell’innovazione WiMax

La gara vera e propria, per il WiMax, comincerà intorno al 20 gennaio 2008, ma è già possibile intuire che volto avrà questa innovazione, in Italia

L’hosting virtuale sposa il network

Un provider di hosting che rende virtuali le piattaforme e le distribuisce su reti in tutto il mondo: è più economico e facilita il ripristino dei dati. PMI.it lo ha visto in azione a Ginevra

Banda larga: la rivoluzione Bitstream

Le nuove modalità di accesso alla banda larga promettono nuovi scenari per le offerte xDsl, più particolareggiate nei tagli e nei prezzi

Dove va la rete banda larga nazionale

Quale è il presente e il futuro dell’Adsl italiana? Le risposte sono nelle molte pagine di presentazione del nuovo piano industriale Telecom Italia, 2007-2009

Tutti i servizi in Ethernet

Ethernet quest’anno si prepara a entrare ancora più a fondo nel cuore delle reti di tutti gli operatori, fissi e mobili