Split Payment

Manovra bis: testo e misure

Credito Rottamazione liti fiscali, split payment IVA, accise tabacchi, tagli ai Ministeri: sono le principali misure contenute nella Manovra bis da 3,4 miliardi, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 24 aprile 2017 e approvata dal Governo per evitare procedura di infrazione UE. Fra le altre norme: cedolare secca affitti brevi, stretta compensazioni fiscali, agevolazioni sisma. E ci sono anche novità in materia di anticipo pensionistico APe e sul DURC per chi ha aderito alla rottamazione delle cartelle conclusa lo scorso 21 aprile. => DEF e Manovra bis: misure per PMI e...

Professionisti e PA: niente anticipo IVA

Split Payment Fra i provvedimenti della manovra correttiva approvata dal Governo per andare incontro alle richieste UE c'è lo split payment IVA. La misura tocca in primis i professionisti che fatturano alla PA ai quali viene esteso il meccanismo di inversione contabile e scissione dei pagamenti: le pubbliche amministrazioni versano l'imposta direttamente al Fisco. Quindi,i professionisti indicheranno l'IVA in fattura ma non la incasseranno. => Manovra-bis: misure per PMI e lavoro Le nuove regole si applicano alle fatture emesse da luglio 2017 e, oltre alle Partite IVA (prima riguardava...

DEF e manovra bis: misure per PMI e lavoro

Schermata del 2017-04-12 11-46-34 Split payment IVA per un numero maggiore di soggetti, sanatoria liti fiscali pendenti, interventi per le PMI (equity crowdfunding, start-up), misure per il lavoro (premi produttività e contrattazione decentrata), riordino agevolazioni (compresa l'ACE) e compensazioni fiscali, tassa Airbnb per affitti brevi, aumento accise tabacchi, taglio missioni ministeriali: sono le principali misure della manovra bis da 3,4 miliardi di euro (lo 0,2% del PIL), chiesta dall'Europa per correggere i conti pubblici e approvata dal CdM assieme al DEF 2017 (documento di economica e finanza che alza le...

IVA, Split Payment verso la proroga

Split payment Proroga split payment IVA al 2020 ed estensione a più soggetti, rispetto alle PA attualmente previste: è la richiesta che il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha inoltrato alla commissione UE per continuare ad utilizzare anche dopo il 2017 un regime, quello della scissione dei pagamenti, che «ha riscosso risultati molto soddisfacenti per le entrate erariali». La lettera che contiene la richiesta ufficiale è stata inviata il 7 febbraio, al vicepresidente Valdis Dombrovskis e al commissario Pierre Moscovici. => Split Payment IVA: come funziona Lo split payment, o...

Split Payment e versamenti IVA

L'IVA commerciale trattenuta al fornitore per un servizio reso al Comune va versata all'Erario oppure no? Quella istituzionale la verso regolarmente, il mese successivo, con F24.

Accertamento IVA, deroghe allo Split Payment

Split payment Con la risoluzione 75/E/2016 l'Agenzia delle Entrate ha fornito, in risposta ad un interpello, chiarimenti in merito split payment e più in particolare in merito ai limiti all’applicazione dell’istituto della scissione dei pagamenti di cui all’art. 17 ter DPR 26 ottobre 1972, n.633. => Split Payment IVA: cosa sapere A presentare l'interpello è stato un operatore nazionale attivo nell'approvvigionamento, nella vendita di energia elettrica e gas naturale, nella promozione e diffusione dell’utilizzo di energia pulita, chiedendo chiarimenti in merito alla compatibilità...

SOS PMI, abolizione Split Payment IVA

IIVA Anche la CGIA di Mestre, dopo la CNA, chiede l'eliminazione dello split payment IVA: nei primi 11 mesi del 2015 è costato alle imprese circa 5,8 milioni di euro di mancati anticipi (gettito incassato direttamente dallo Stato), un danno a cui si aggiunge la beffa dei tradizionali ritardi di pagamento della Pubblica Amministrazione (che ora paga l'IVA direttamente all'Erario). Si moltiplicano così le critiche all'obbligo di split payment per forniture alla PA - meccanismo introdotto dalla Legge di Stabilità 2015 - con contestuali richieste di abolizione. => Split payment...

Split payment, grave danno per le PMI

Split Payment Imprese sul piede di guerra contro lo split payment, di cui si chiede l'eliminazione. Gli ultimi dati sulla scissione dei pagamenti IVA, spiega infatti il presidente CNA (Confederazione Nazionale Artigianato e PMI) Daniele Vaccarino, mettono in luce i danni e le distorsioni che sta creando alle imprese, soprattutto quelle più piccole. Da gennaio a novembre 2015 lo split payment ha generato un gettito di circa 6 miliardi di euro, l'80% del quale dovrà essere restituito alle imprese «con le modalità della compensazione o attraverso il rimborso. Ma non possiamo nasconderci, sulla...

Split Payment IVA: ok dalla UE

IVA Via libera dall'UE allo Split Payment in Italia: la decisione n. 1401/2015 del Consiglio dell'Unione Europa con cui si autorizza l'Italia ad utilizzare il meccanismo della scissione dei pagamenti, previsto dalla Legge di Stabilità, fino al 31dicembre 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale. => Split Payment IVA: cosa sapere Split Payment Lo Split Payment è regolato dal comma 629, lettera b, articolo 1, della legge 190/2014 (Legge di Stabilità 2015) e riguarda le operazioni nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni: secondo tale meccanismo è la PA a versare...

Blocco IVA per fornitori della PA

Split payment Dopo il no della Commissione UE all'estensione del Reverse Charge alla grande distribuzione, arriva l'ok di Bruxelles allo split payment della Pubblica Amministrazione. Si tratta del meccanismo di scissione dei pagamenti dell'IVA che fino al 31 dicembre 2017 si applicherà ai fornitori della PA, ma senza possibilità di proroga. Il sì della Commissione è arrivato perché: "Si tratta di una misura temporanea attraverso la quale l'Italia intende affrontare una frode dell'IVA molto specifica". => Split Payment IVA: guida completa Split payment Ecco come funziona lo split payment,...

X
Se vuoi aggiornamenti su Split payment

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy