Lavoratori Esodati

I lavoratori Esodati, entrtati nelle cronache dopo la Riforma delle Pensioni del Ministro Elsa Fornero, hanno subito retroattivamente l'innalzamento dell’età pensionabile: in procinto di andare in pensione di vecchiaia o anzianità contributiva, avevano stipulato accordi con il datore di lavoro come incentivo all'esodo (prepensionamento). Sei salvaguardie INPS hanno tutelato un certo numero di lavoratori rimasti così senza pensione né stipendio con l'entrata in vigore della Riforma pensionistica 2012, ma il problema non è del tutto risolto.

Segui su PMI.it tutti gli interventi correttivi del Governo, a partire dal primo Decreto Fornero di salvaguardia e dal secondo Decreto nella Legge di Spending Review proseguendo con tutti gli altri, e scarica i diversi modelli di domanda per l'accesso alla pensione INPS.

Esodati: Report Salvaguardie e Pensioni liquidate

Pensioni INPS Su oltre 170mila esodati tutelati dai sei provvedimenti di salvaguardia, circa 97mila posizioni sono state certificate  (inserite fra gli aventi diritto alla pensione) e 60mila le pensioni erogate: sono i dati INPS di fine novembre sull'andamento delle salvaguardie. Sullo sfondo, resta viva la diatriba sui lavoratori "dimenticati" dalle tutele: il commissario INPS Tiziano Treu continua a dichiarare tecnicamente risolto il problema Esodati se non per pochi casi isolati, ma lo smentiscono i numeri stessi che l'Istituto di previdenza ha fornito al Governo, migliaia senza pensione né...

Pensioni 2015, tutte le modifiche in arrivo

shutterstock_133968950 Pensione anticipata senza penalizzazioni previste dalla Riforma Fornero, nuovo tetto alle pensioni d'oro, aumento della tassazione dei fondi pensione e per le casse di previdenza private, rivalutazione del TFR: sono alcune delle novità previdenziali per il 2015 inserite nella Legge di Stabilità, su alcune delle quali si attendono modifiche nel corso dell'ultimo passaggio in Senato. Vediamo, in sintesi, tutte le novità in materia di pensioni in arrivo, che riguardano anche i cosiddetti esodati della Riforma Sacconi e l'Opzione Donna. => Riforma Pensioni 2015, la Guida...

Esodati: chi e come fare domanda entro il 5 gennaio

Pensione Con il Messaggio n. 9305/2014 l'INPS ha chiarito le modalità con le quali i lavoratori esodati possono presentare domanda di accesso alla sesta salvaguardia dalla Riforma delle Pensioni Fornero (D.L. 201 del 2011, convertito dalla legge n. 214 del 2011). => Esodati, sesta salvaguardia: domande entro il 5 gennaio Chi non deve fare domanda Più in particolare l'Istituto precisa che gli esodati esclusi dalla quarta salvaguardia (art 11 bis della legge n. 124 del 2013) per esaurimento del plafond sono esonerati dal dover ripresentare la domanda di accesso entro il 5 gennaio 2015. Si...

Pensioni: prorogato il sostegno al reddito

Pensioni Verrà presto pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale n.85708/2014 che, ai sensi dell'articolo 12, comma 5 bis, del Dl 78/2010, convertito con legge 122/2010, concede un prolungamento degli interventi di sostegno al reddito per il 2014. Si tratta di un periodo di copertura economica erogato in favore dei lavoratori esodati entro il 2010 (i cosiddetti "esodati di Sacconi") la cui finestra di decorrenza, calcolata secondo le disposizioni antecedenti al Dl 78/2010, cade tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2014. => Esodati 2010, finanziati i fondi...

Esodati sesta salvaguardia pensionistica: nuove disposizioni INPS

INPS Parte la sesta salavaguardia esodati con la pubblicazione delle istruzioni INPS nel Messaggio n.8881 del 19 novembre 2014, con i requisiti di ciascuna categoria di lavoratori, i termini di presentazione delle domande e la procedura. In applicazione della legge 147/2014, la salvaguardia tutela 32.100 esodati, con decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2016. => Esodati, sesta salvaguardia: domanda e scadenze Domanda di salvaguardia Tutti i lavoratori esodati compresi nella salvaguardia devono presentare istanza di accesso al beneficio entro il 5 gennaio 2015 (60 giorni dal...

Esodati e INPS: braccio di ferro sulle salvaguardie

Pensioni La Rete degli Esodati insiste: sono migliaia i lavoratori non tutelati dalle sei salvaguardie, serve un nuovo provvedimento per risolvere  il caso. E con una lettera alla senatrice PD, Annamaria Parente, esprime dissenso rispetto alla posizione espressa in commissione a Palazzo Madama in base alla quale il caso è sostanzialmente chiuso. Prosegue insomma il botta e risposta a distanza fra Esodati e istituzioni sulla necessità di una nuova salvaguardia. => Pensione Esodati, in 50mila senza salvaguardia La protesta dell'organismo che raccoglie 15 comitati di esodati si rivolge...

Esodati: regole INPS per TFR e TFS dei salvaguardati

TFR Con il Messaggio n. 8680/2014 l'INPS ha fornito chiarimenti in merito ai termini di pagamento del TFS e TFR per i lavoratori salvaguardati dalla Riforma delle Pensioni Fornero (Legge 214/2011), come i cosiddetti lavoratori esodati, e per i dipendenti il cui rapporto di lavoro è risolto unilateralmente dal datore di lavoro. L'istituto precisa, nello specifico, che i criteri di applicazione dei termini di pagamento del TFS (Trattamento di Fine Servizio) e TFR (Trattamento di Fine Rapporto) e la modalità del pagamento rateale per i lavoratori che cessano dal servizio dopo aver usufruito di...

Pensione Esodati: in 50mila senza salvaguardia

esodati Non è vero che tutti gli esodati sono stati salvaguardati: ci sono circa 50mila lavoratori rimasti fuori (senza stipendio, né pensione o tutela) dai provvedimenti fin qui approvati: è la risposta della "Rete dei Comitati degli Esodati" alle affermazioni contrarie dell'INPS, definite: «assolutamente non veritiere, infondate e prive dell’aggancio alla realtà dimostrabile di decine di migliaia di soggetti ancora non ritenuti degni di essere salvaguardati». Il comitato avanza una specifica richiesta al Governo: che inserisca nella Legge di Stabilità attualmente in discussione alle...

Esodati, sesta salvaguardia: domande entro il 5 gennaio

esodati salvaguardia Gli esodati tutelati dalla sesta salvaguardia che devono presentare domanda alle DTL (Direzioni Territoriali per il Lavoro), devono farlo entro il prossimo 5 gennaio 2015, utilizzando moduli e istruzioni forniti dal Ministero e contenuti nella Circolare 27/2014. Per tutti, perfezionamento dei requisiti per la pensione con le regole pre-riforma entro il 6 gennaio 2016.  Si tratta di quasi la metà dei 32.100 esodati compresi in questa ultima (in tutti i sensi) salvaguardia. In particolare, sono interessati: 8.800 lavoratori licenziati o cessati per accordi individuali o collettivi...

Esodati: risorse esaurite, salvaguardie a rischio

INPS Comunicazioni L'INPS ha individuato gli esodati tutelati dalla cosiddetta salvaguardia dei 2.500 (quarta tranche), ai quali sta inviando le comunicazioni che certificano il diritto alla pensione: di fatto, risultano coperti da questo provvedimento lavoratori che perfezionano il requisito anagrafico e contributivo entro il 31 ottobre 2012. Viene quindi corretta la precedente previsione di applicare la salvaguardia agli esodati con il requisito  entro il 31 agosto 2012 (Messaggio INPS n. 7463 del 6 ottobre 2014). => Esodati: la salvaguardia dei 2500 Salvaguardia 2.500 La salvaguardia in...

X
Se vuoi aggiornamenti su Esodati: risorse esaurite, salvaguardie a rischio

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy