Esodati: si può lavorare come dipendenti a termine?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Bernardo chiede

Sono esodato art. 4 Fornero da circa 1 anno, posso lavorare a tempo determinato come dipendente in un’altra azienda che mi chiede le stesse mansioni della precedente impresa? Cosa succede in termini di contribuzione INPS? Ci sono conseguenze economiche con la doppia Certificazione Unica in fase di denuncia dei redditi?

Barbara Weisz risponde

Direi che lei può tranquillamente tornare al lavoro, pur essendo esodato. Non mi pare ci siano in questo senso incompatibilità: gli esodati, una volta che raggiungono il requisito, vanno in pensione a tutti gli effetti. E la regola generale per i pensionati è che possono cumulare il trattamento previdenziale con il reddito da lavoro.

Lei pagherà dei nuovi contributi INPS, validi ai fini del supplemento pensione.

Si tratta di un trattamento che si somma alla pensione, aumentandola, e si può chiedere ogni cinque anni (a partire dall’inizio del nuovo periodo lavorativo). C’è la possibilità, per una volta sola, di chiedere il supplemento dopo soli due anni.

=> Esodati ottava salvaguardia: certificazione INPS

Entrambi i redditi, naturalmente, vanno inseriti in dichiarazione, per effettuare gli eventuali conguagli.