OCR

Tutti gli articoli

Sophos: Italia al settimo posto tra i paesi che diffondono spam

Secondo un nuovo rapporto pubblicato da Sophos il fenomeno deleterio dello spam non accenna a scomparire e gode di una diffusione a dir poco globale: i computer di ben 232 paesi sono usati come “zombie” per diffondere le famose mail non desiderate. La top 12 dei paesi maggiormente interessati vede gli USA fare la parte […]

OCR di Google Docs, leggere il testo in un’immagine

Forse la maggior parte dei nostri documenti sono in formato cartaceo e si sa, la carta è soggetta a molti rischi e sarebbe indicato salvarli in formato digitale. Tuttavia digitare a mano questi documenti, soprattutto se il numero di pagine è grande, non è né facile né sicuro. Sarebbe quindi molto utile disporre di uno […]

Gli USA sono i primi produttori di spam al mondo: 2 milioni di computer compromessi

Con oltre 2,2 milioni di computer facenti parte di una botnet, gli Stati Uniti si aggiudicano il triste primato di primo produttore di spam al mondo: oltre il 18% delle email spazzatura inviate ogni giorno, proviene infatti dagli USA, dove i computer compromessi divengono inconsapevoli mittenti. A rilevarlo è un recente studio condotto da Sophos […]

Convertire un’immagine in testo: ABBYY Fine Reader

Se esistesse un programma in grado di scannerizzare un’immagine e catturare perfettamente il testo in esso contenuto, sicuramente si risparmierebbe tanto tempo nella trascrizione di documenti cartacei. Nel campo del riconoscimento ottico dei documenti ci vengono incontro le tecnologie OCR, che permettono una buona approssimazione nel riconoscimento dei caratteri e della struttura di un documento, […]

Hotmail, GMail e Yahoo: gli account violati usati per lo spam

Oltre allo scalpore, la notizia delle decine di migliaia di account Hotmail, Gmail e Yahoo Mail violati ha fatto impennare il quantitativo di spam in circolo negli ultimi giorni. A rivelarlo sono i laboratori di Websense Security, che rivelano inoltre le probabili tecniche usate per il furto di password. Dopo aver scartato il phishing, l’ipotesi […]

IBM: nuova tecnologia per proteggere i dati sensibili

Si chiama MAGEN, acronimo di Masking Gateway for Enterprise ed è una tecnologia in grado di proteggere dati sensibili dalla visione di persone non autorizzate. Avete capito bene, agisce sull’informazione prima che raggiunga il display in modo che non possiamo vederla. COME FUNZIONA Questa tecnologia si basa sul sistema OCR (Optical Character Recognition) cioè sul […]

Il 16% dello spam proviene dagli Stati Uniti

Il 16% dello spam che ogni giorno intasa le caselle email di milioni di utenti proviene dagli Stati Uniti. Questo è quanto emerge da una ricerca condotta da Sophos, che vede gli USA in testa alla classifica delle nazioni più “attive” nell’ambito dell’invio di posta indesiderata. Gli altri due gradini del podio, stando ai dati […]

Berlusconi e le escort: il malware è servito

Il “sexygate” tutto italiano, che vede protagonista il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi e la sua accusatrice, Patrizia D’Addario, irrompe anche nelle nostre caselle di posta. Circola infatti nelle ultime ore una mail dall’oggetto piuttosto eloquente “Berlusconi sorpreso a letto con una escort da una giornalista” che invita a collegarsi ad un sito (youtorube.com) per […]

Digitalizzare documenti online gratuitamente

La digitalizzazione dei documenti è quella procedura che consente di passare da una versione cartacea ad una elettronica dello stesso testo. La trasformazione di un testo da cartaceo ad elettronico incorpora solitamente due passaggi manuali distinti: la scansione del documento (in cui il documento cartaceo viene trasformato in una immagine) e il successivo riconoscimento ottico […]

Lo spam ha raggiunto il 90% di tutte le email

Un report di Symantec rilasciato qualche giorno fa dà alcune informazioni dettagliate, interessanti e purtroppo molto preoccupanti sul fenomeno delle email indesiderate che circolano ogni giorno nelle caselle di posta di tutto il mondo. Lo spam rappresenta ormai il 90,4% di tutte le email. Nel corso dell’ultimo mese, da aprile a maggio, la percentuale di […]