ZFU Sisma: al via le domande

di Redazione PMI.it

scritto il

Dal 18 giugno è possibile inoltrare le domande per le agevolazioni a favore di imprese e autonomi attivi nella ZFU Sisma Centro Italia: vecchi e nuovi bandi attivi.

A partire da martedì 18 giugno 2019 è possibile inviare le domande per ottenere le agevolazioni previste a favore delle imprese e dei lavoratori autonomi che si trovano nella ZFU Sisma, la Zona Franca Urbana creata nei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo, colpiti dal terremoto nell’agosto del 2016.

=> ZFU sisma: esonero contributivo o d'imposta

Il MiSE, con una circolare ad hoc, chiarisce le modalità di accesso alle agevolazioni, che consistono in esenzioni fiscali e contributive attivate grazie a un plafond di risorse pari a 142 milioni di euro.

Il provvedimento specifica requisiti e i termini di accesso alle agevolazioni alla luce e delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019.

In particolare, la proroga del periodo di fruizione delle agevolazioni concesse relativamente ai bandi del 4 agosto 2017 e del 5 marzo 2018: i beneficiari possono fruire delle somme residue concesse e non fruite per i periodi d’imposta 2017 e 2018 anche per i periodi d’imposta 2019 e 2020.

Si specifica anche l’apertura di un nuovo bando che concede agevolazioni per:

  • nuove iniziative economiche avviate nella ZFU in data successiva al 31 dicembre 2017 o avviate entro il 31 dicembre 2019;
  • iniziative economiche già avviate nella ZFU alla data del 31 dicembre 2017 e già beneficiarie delle agevolazioni.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali