Tratto dallo speciale:

Esodati: domande Sesta Salvaguardia entro il 2 marzo

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Sesta Salvaguardia, in scadenza l'invio delle domande al MIUR per gli esodati che hanno fruito di congedi e permessi nel 2011 per assistenza disabili.

In scadenza i termini per accedere alla sesta salavaguardia (legge 147/2014) che tutela 32.100 esodati. Tutti i lavoratori esodati compresi nella salvaguardia dovranno presentare istanza al Ministero dell’Istruzione e la Ricerca (MIUR) di accesso al beneficio entro il 2 marzo 2015. A dettare le modalità di presentazione delle domande di cessazione dal servizio per il personale docente destinatario della sesta salvaguardia è una nota n. 4441/2015 dello stesso MIUR.

=> Esodati sesta salvaguardia: disposizioni INPS

La scadenza riguarda il personale docente e Ata della scuola che ha ricevuto dall’INPS comunicazione di poter beneficiare della salvaguardia dalla Riforma delle Pensioni Fornero, ovvero coloro che hanno fruito dei congedi e dei permessi nel 2011 per assistenza disabili. Il personale deve aver maturato il diritto alla pensione entro il 31 Dicembre 2014 con le vecchie regole: 40 anni di contributi, oppure quota 97,3 con almeno 61 anni e 3 mesi di età e 35 di contributi.

=> Sesta salvaguardia esodati: la certificazioni INPS

Gli interessati possono presentare domanda di cessazione dal servizio utilizzando il modulo cartaceo allegato alla nota del MIUR, quindi saranno collocati in pensione dal 1° Settembre 2015.