Tratto dallo speciale:

Torna a crescere la richiesta di personale IT in Italia

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Torna a crescere nei primi mesi del 2011 la richiesta di personale in Italia per quanto riguarda il settore IT. Internet si conferma il luogo privilegiato per la ricerca di personale qualificato.

Le Rete si conferma il posto ideale dove ricercare personale qualificato, con una crescita anno su anno della domanda, che nel 2011 ha toccato un +15% rispetto al 2010. Marketing, PR e media i settori più gettonati (+55%) con il Veneto che si conferma la locomotiva d’Italia. Positiva in generale la ripresa delle assunzioni registrata nel mese di marzo.

È quanto emerge dalla ricerca mensile Monster Employment Index sull’andamento del recruiting online e condotta sulla base delle offerte pubblicate online in Europa.

Come accennato, la crescita coinvolge principalmente il settore Marketing, PR e media, mentre la PA, l’istruzione, la sanità e l’urbanistica si rivelano ancora settori alquanto stagnanti e in linea con quanto rilevato l’anno precedente. Tra le Regioni che mostrano il maggior indice di rialzo, il Veneto (+28%), l’Emilia Romagna con un +13% e la Sicilia con un +24%. In calo invece Valle D’Aosta, Umbria, Calabria (tutte e tre -1%) e Basilicata (-2%).

Per quanto riguarda nello specifico le competenze IT più richieste dal mercato, le analisi effettuate da Twago presentano in pole position la conoscenza di PHP, HTML e MySQL, ma anche JavaScript, Joomla e Flash rimangono all’interno della top ten. Emerge in particolare la richiesta di programmatori esperti nella piattaforma iOS, considerata oggi, grazie al successo di iPad e iPhone, anche più appetibile di Microsoft .NET.

Da non sottovalutare la richiesta di esperti WordPress, che ha avuto nel primo trimestre 2011 un grosso aumento: «nonostante i milioni di blog esistenti, questo particolare ambito non sembra ancora saturo. Nei mesi passati inoltre, WordPress ha lanciato nuove estensioni per il sistema di gestione dei contenuti, per esempio la possibilità di mantenere un blog in diverse lingue», spiega l’analisi Twago.

Sia la ricerca Monster Employment Index che i dati Twago dipingono nel complesso un quadro piuttosto roseo per quanto riguarda la richiesta di personale nell’anno in corso: «La crescita di tutto il settore privato resta positiva. In particolare, il trend di crescita positivo osservato nel settore marketing e pubbliche relazioni, nonché nella produzione e fabbricazione dimostra un rinnovato ottimismo da parte delle aziende», ha commentato Nicola Rossi, Country Manager di Monster Italia.

INDEX: ricerca MonsterEmployment Index Webnews