Tratto dallo speciale:

La Mia Pensione INPS accessibile agli over 50

di Barbara Weisz

scritto il

Esteso anche ai lavoratori oltre i 50 anni il servizio INPS La Mia Pensione per il calcolo online dell'assegno previdenziale futuro e le simulazioni: ci vuole il PIN ordinario.

Anche i lavoratori con più di 50 anni possono effettuare il calcolo online dell’assegno previdenziale che stanno maturando. Dal primo luglio l’INPS ha esteso agli over 50 il servizio La Mia Pensione, il tool web attraverso cui stimare importo della pensione e data di pensionamento. Le variabili considerate sono età, storia lavorativa e retribuzione del lavoratore.

=> La Mia Pensione: Guida INPS al calcolo online

Disponibilità

Il servizio INPS online è accessibile agli iscritti al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, alle Gestioni Speciali dei Lavoratori Autonomi (Artigiani e Commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri) e alla Gestione Separata. Dal 2016 il servizio sarà esteso anche a dipendenti pubblici e lavoratori iscritti alle altre gestioni INPS.

=> La Mia Pensione INPS: boom di accessi

Con quest’ultimo step si completa il programma 2015 relativo al servizio La Mia Pensione, aperto dallo scorso primo maggio ai lavoratori under 40, esteso alla fascia 40-50 il primo giugno e, dal primo luglio, agli over 50.

Accesso e dati

Per accedere al servizio è necessario il PIN INPS ordinario. Attraverso il tool La Mia Pensione, una sorta di busta arancione online, il lavoratore può anche controllare i contributi versati, segnalando eventuali periodi mancanti, ottenere il calcolo del rapporto fra l’ultimo stipendio e pensione. E’ anche possibile effettuare simulazioni: ad esempio, modificando la retribuzione o la data di pensionamento, è possibile capire in che modo le due variabili impattano sull’assegno previdenziale e fare le eventuali scelte per il proprio futuro pensionistico.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro