Edilizia

Formazione per operatori edili a Torino

Operatori edili Formazione Sicurezza Costruzioni Torino (FST) promuove un corso di formazione per operatori edili, percorso gratuito che si propone di formare professionisti qualificati in grado di operare nel settore. => Torino: professionisti e imprenditori a confronto Corso Il corso dura tre anni e sarà possibile ottenere sia la qualifica professionale sia una borsa di studio, come anche l’opportunità di svolgere uno stage in azienda. L’inizio è previsto per settembre 2016 e il triennio di lezioni si concluderà nel giugno 2018. Possono partecipare i giovani con diploma di scuola media...

Detrazioni casa trainano mercato immobiliare

Bonus Ristrutturazione ed Ecobonus Nei primi tre mesi del 2016 le compravendite immobiliari sono cresciute del 17,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Particolarmente positivo il dato relativo al residenziale, + 20,6%. Boom dei mutui, il cui valore è raddoppiato rispetto al 2014, passando da 31,8 miliardi a 62,1 miliardi (+95,3%). Secondo il Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, che ha presentato i dati nel corso del convegno "Fare Casa: sostegno al credito e agevolazioni fiscali per l’abitare delle famiglie italiane". «Il complesso delle misure sulla casa hanno una triplice valenza di policy: il...

Ristrutturazioni in Edilizia, i permessi caso per caso

Edilizia In un momento fiscalmente favorevole agli interventi di ristrutturazione edilizia è utile conoscere tutti gli adempimenti necessari per avviare i lavori, oltre ai requisiti per accedere alle agevolazioni. Questo, grazie al bonus in forma di detrazione del 5o% sulle spese sostenute, estesa dalla Legge di Stabilità a tutto il 2016 (per lavori fino a 96mila euro su ogni singolo immobile. Per i piccoli interventi di ristrutturazione non è necessaria alcuna segnalazione, per altri basta comunicare l'inizio lavori, per altri ancora servono la SCIA (segnalazione certificata di inizio...

Condoni edilizi, domande ferme

Condoni edilizi Ferme 5,4 milioni di istanze di condoni edilizi, nonostante la prima legge che ha dato il via a questo tipo di sanatoria risalga ad oltre trent'anni fa (la Legge n. 47/85). In dettaglio stando a quanto emerge dal Rapporto del Centro Studi Sogeea, illustrato in Senato in occasione del convegno «Trent'anni di condono edilizio in Italia: criticità, prospettive e opportunità», sono ancora 5.392.716 le domande domande di condono edilizio rimaste inevase, contro un totale di 15.431.707 di istanze presentate. => Condono Edilizio 2016: novità e informazioni Mancati introiti In...

Costruzioni, immobiliare in ripresa

Costruzioni Primi segnali di ripresa per il settore delle costruzioni, dopo ben 8 anni di flessione: ad annunciare l'inversione di tendenza è l'ANCE, l'Associazione Nazionale dei Costruttori Edili, sulla base delle previsioni effettuate per quest'anno nel documento sulla congiuntura di febbraio 2016. Le proiezioni sono frutto delle rilevazioni sull'economia italiana nel complesso, che nel 2015 è tornata a crescere con un aumento del +0,9% del PIL rispetto al 2014 e si prevede che nel 2016 l'aumento sarà più sostenuto e pari al +1,4%. => Edilizia in Italia: il mercato 2015 Questo fa ben...

Diritto di superficie: aspetti fiscali e deducibilità

Diritto di superficie Per diritto di superficie (artt. 952 e segg. c.c.) si intende il diritto reale di godimento che conferisce la possibilità di costruire al di sopra o al di sotto di un fondo altrui, acquisendone la proprietà per un periodo di tempo determinato o indeterminato. Il diritto può anche consistere nell'acquisizione di una costruzione senza la necessità di acquistare anche il terreno sul quale insiste (di solito ottenendo un prezzo vantaggioso), così come previsto dalla cosiddetta proprietà superficiaria. Due sono le tipologie di costituzione del diritto di superficie: cessione del...

Giro di vite sui condoni edilizi

Condono edilizio In caso di abusi edilizi, la scelta tra demolizione e multa non può essere lasciata alla discrezionalità dei Comuni. A stabilirlo è stata la Corte Costituzionale che,con la sentenza 233/2015, ha dichiarato illegittime le deroghe alle sanzioni del Testo Unico dell’Edilizia (Dpr 380/2001) introdotte dalla Regione Toscana (articoli 207 e 208 della Legge Regionale 65/2014). => Abuso edilizio: risponde il proprietario Secondo la Corte Costituzionale, per evitare un implicito condono edilizio, bisogna rifarsi solo alle disposizioni del Testo Unico dell’edilizia. Nel dettaglio la...

TASI nella Legge Stabilità 2016: novità caso per caso

Tasse immobili Il Pacchetto Casa inserito nella Legge di Stabilità 2016 non prevede soltanto l'abolizione delle imposte sull'abitazione principale, dell'IMU agricola e di quella sugli imbullonati ma anche la proroga al 2016 dell'aliquota massima applicabile alla TASI sugli immobili merce, invenduti delle imprese costruttrici, che non potrà superare il 2,5 per mille. => Tagli IMU e TASI: costi e risparmi Immobili merce Si tratta di una precisazione importante perché la legge sulla TASI (Manovra 2014) imponeva il tetto limite fino al 31 dicembre 2015, lasciando ampi margini di intervento...

Edilizia in Italia: il mercato 2015

Costruzioni Numeri finalmente in ripresa per l'Edilizia, ma i pesanti strascichi della crisi si sentiranno ancora per un decennio: è  l'analisi che emerge dal Rapporto 2015 sul sistema delle costruzioni in Italia presentato da Federcostruzioni al salone internazionale dell'industrializzazione edilizia. Un settore che vale il 12% dell'occupazione nazionale ma che ha perso in sette anni 650mila posti di lavoro e 125 miliardi di valore della produzione (29,9%). L'inversione di trend si è intravista nel 2014: 125mila posti di lavoro, -4,6%, perdita della produzione del 3% in termini reali e del 3,5% in...

Immobiliare in ripresa: quotazioni per città

Tasse sulla casa Si confermano i segnali di ripresa del mercato immobiliare, concentrati nei segmenti commerciale e residenziale, mentre comparto produttivo e terziario restano caratterizzati dal segno negativo: sono i dati sul secondo trimestre 2015 dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate,  che segnano un progresso del 6,8% sull'analogo periodo 2014. Resta trainante il settore commerciale, +10,3%, il residenziale segue con un +8,2%, mentre sono ancora in ribasso il settore produttivo, -8%, e il terziario, -3,8%. Le abitazioni raggiungono punte di crescita sopra il 16% a...

X
Se vuoi aggiornamenti su Edilizia

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy