Modello F24 Accise 2014

inserito il

Il modello F24 Accise (aggiornato per il pagamento di IMU e TRIBUTI LOCALI con indicazione del codice identificativo dell’operazione) può essere utilizzato per il pagamento di: imposte sui redditi e ritenute alla fonte; IVA; ICI/IMU; imposte sostitutive di quelle sui redditi e IVA; IRAP; addizionale regionale o comunale IRPEF; contributi e premi INPS; diritti camerali; interessi per pagamenti rateali; accise e versamenti di competenza dell’Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato (Aams) e dell’Agenzia delle Dogane. Si può utilizzare anche per pagare somme dovute (compresi interessi e sanzioni) in caso di liquidazione e controllo formale della dichiarazione, avviso di accertamento, atti di contestazione delle sanzioni, avviso di irrogazione sanzioni, accertamento con adesione (concordato), conciliazione giudiziale, ravvedimento.