Giuseppe Cutrone

Accesso al credito ed Export, sfide per Pmi

Sicurezza: previsioni per il 2012

La sicurezza Web è argomento di grande attualità tanto: facendo un bilancio su quanto visto nel 2011, i Websense Security Labs hanno stilato le previsioni per il 2012, cercando di anticipare quali saranno i principali rischi a cui gli utenti di Internet saranno soggetti.

Facebook: bloccato il porno attacco

L’ondata di spam a carattere pornografico e violento che ha investito diversi account Facebook nei giorni scorsi sembra cessato grazie all’intervento dei tecnici del social network che sono riusciti a risolvere la vulnerabilità sfruttata per diffondere i contenuti incriminati sulla piattaforma.

Porno e violenza corrono su Facebook: spam

Secondo quanto spiegato dagli esperti di sicurezza informatica di Sophos, in queste ultime ore si stanno moltiplicando contenuti in circolazione su Facebook aventi ad oggetto immagini pornografiche, scene di violenza e di abusi su animali, immagini di personaggi famosi ritoccate digitalmente e inserite in contesti ad esplicito carattere sessuale. Insomma, porno e violenza sarebbero approdati […]

PayPal per Android: la novità è l’NFC

La nuova release dell’app PayPal per Android porterà un’interessante novità che apre le porte alle più recenti tecnologie nel campo dei pagamenti in mobilità: la versione 3.0 dell’applicazione aggiunge infatti il supporto alla tecnologia NFC (Near Field Communication).

Android, piattaforma preferita dai malware

La diffusione crescente dei dispositivi mobili attira le attenzione dei criminali informatici: lo conferma uno studio condotto per conto di Kaspersky Lab, secondo cui è la piattaforma Android quella più spesso presa di mira dai malware.

Amazon Web Services potenzialmente nel mirino dei cracker

Una falla potenzialmente molto pericolosa è stata scoperta tempo fa da alcuni ricercatori nel servizio di cloud computing Amazon Web Services, compreso Amazon EC2. Secondo quanto reso noto, ciò avrebbe potuto comportare l’accesso con privilegi amministrativi da parte di gente non autorizzata, con rischi molto concreti per l’integrità del servizio stesso.

Playstation Network di nuovo sotto attacco

Dopo le vicende dello scorso aprile, il Playstation Network e gli altri servizi online di Sony tornano nuovamente sotto i riflettori a causa di un nuovo attacco da parte di cracker, anche se questa volta la portata dell’azione dei criminali appare molto più contenuta, almeno relativamente ai numeri degli utenti coinvolti.

La morte Steve Jobs diventa una truffa su Facebook

I criminali informatici, com’è ormai tristemente noto, non si fermano davanti a nulla, nemmeno davanti al dolore della morte: è stato così in passato in occasione della scomparsa di persone illustri ed è così anche oggi, davanti alla morte di Steve Jobs, fondatore e CEO di Apple.

Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS): modello online gratuito per Pmi

Facebook: il nuovo Ticker minaccia la privacy

Come una tradizione consolidata, le novità di Facebook non passano certo inosservate agli esperti di sicurezza. Infatti, vuoi per il grandissimo numero di utenti del social network, vuoi perché in passato Zuckerberg e soci non hanno di certo dimostrato di tenere molto alla riservatezza dei dati di cui entrano in possesso, sta di fatto che […]

Privacy: sì alle password vocali in azienda

Linux Foundation: server sotto attacco

Prima l’attacco a Kernel.org, il server dove sono ospitati i sorgenti di Linux, adesso quello verso Linux.com e altri portali ufficiali della Linux Foundation. È così che i cracker hanno preso di mira il celebre Pinguino con attacchi informatici mirati, i cui danni non sono stati ancora quantificati dalla stessa fondazione che si occupa di […]

Certificati SSL fasulli DigiNotar: update Mozilla corre ai ripari

Dopo la scoperta di oltre 500 certificati SSL fasulli rilasciati da DigiNotar, Mozilla è corsa ai ripari, rilasciando in questi giorni le versioni aggiornate dei due suoi software più popolari e diffusi presso il pubblico: il programma per la navigazione Firefox e il client di posta elettronica Thunderbird. Per quanto riguarda il browser, l’aggiornamento ha […]

Banche italiane insicure? Anonymous e LulzSec lanciano l’allarme

Non sarà un assalto con pistole fumanti e spericolate fughe in groppa ai cavalli come avveniva nel vecchio west, ma l’assalto alla banca (ovviamente virtuale) messo in atto dalle due bande di Anonymous e LulzSec in collaborazione ha gli stessi potenziali effetti di una rapina in piena regola, anche se i fini, come specificato dagli […]

Microsoft: Windows a rischio per 109 bug software

Sono ben 109 i bug che nei suoi primi tre anni di attività il Microsoft Security Vulnerability Research Team ha rilevato in 38 software funzionanti su piattaforma Windows. Il gruppo di esperti ha infatti il compito di analizzare i programmi di terze parti con lo scopo di trovare e segnalare eventuali bug che potrebbero portare […]

McAfee: la Cina dietro attacchi a ONU e governi?

Potrebbe esserci la Cina dietro a quel che viene considerato l’attacco informatico più grande della storia, cioè la violazione e l’introduzione non autorizzata nei database di 72 soggetti di grossa rilevanza scoperte da McAfee lo scorso marzo, quando i suoi ricercatori hanno rintracciato alcune intrusioni su un server di comando e controllo, legato a una […]

PayPal nel mirino degli Anonymous

Gli Anonymous trovano sempre il modo di far parlare delle proprie imprese, o presunte tali. Dopo qualche giorno di relativa tregua, il gruppo di cracker più in vista del momento è tornato sulla scena con un messaggio Twitter che, in qualche modo, prende di miraPayPal, il servizio per i pagamenti online tra i più noti […]

Anonymous: arrestati dall’FBI 14 presunti esponenti

L’FBI nei giorni scorsi ha arrestato 14 cittadini americani ritenuti collegati agli Anonymous, il gruppo di cracker salito alla ribalta delle cronache per alcune azioni dimostrative messe a punto in questi mesi nei confronti di alcuni siti di esponenti politici e non solo.

Murdoch muore, LulzSec colpisce il Sun

Non bastava lo scandalo intercettazioni ad occupare le giornate di Rupert Murdoch in questo movimentato scorcio d’estate per lui e il suo gruppo. In questi giorni, infatti, il magnate australiano dei media e numero uno della News Corporation è finito nel mirino dei cracker di LulzSec. È notizia di questi giorni che il celebre gruppo, […]

Inviti Google Plus: falsa applicazione Facebook per entrare

Mentre su Google Plus sbarcano i primi marchi (come ad esempio Ford) e le prime star di Hollywood (Ashton Kutcher, Justin Timberlake e Lady Gaga (le cui identità sono però ancora da verificare), cresce in parallelo il numero di tranelli messi a punto per ingannare gli utenti in cerca di un invito per entrare in […]

Attacco all’università: la vendetta di Anonymous?

Dopo gli arresti dei giorni scorsi che avevano visto finire in manette alcuni tra i presunti appartenenti alla frangia italiana degli Anonymous, era stata paventata la possibilità che i cracker rimasti in attività avessero potuto portare degli attacchi in segno di protesta, come una vera e propria ritorsione. Così, pur non essendoci ancora delle certezze, […]