Il Decreto Rilancio (DL 34/2020), tra le tante novità introdotte, volte in particolare a migliorare la sostenibilità ambientale del Paese, prevede agli articoli 44 e 44 bis anche incentivi per la sostituzione di vecchie auto e moto inquinanti con mezzi elettrici o a basse emissioni di CO2.

Sugli Eco-incentivi auto è intervenuto anche il Decreto Agosto rifinanziando la misura e rimodulando le classi di emissioni. Per le auto lo sconto, sommando contributi statati e dei concessionari, può arrivare fino a 10.000 euro se si acquista un veicolo elettricofino a 3.500 euro per l’acquisto di veicoli Euro 6 (emissioni di CO2 fino a 110 g/km), anche diesel, con contestuale rottamazione di uno vecchio di almeno 10 anni.

Per chi acquista nel 2020, anche in locazione finanziaria, e immatricola in Italia una moto elettrica o ibrida di categoria L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e, ha diritto a ricevere un contributo pari al 40/30% a seconda che rottami, o meno, un mezzo di categoria Euro 0, 1, 2 o 3.

Per conoscere tutti i dettagli guarda la nostra video-guida alle novità degli Eco-incentivi auto e moto 2020.