Il DURC online consente di verificare in tempo reale la regolarità contributiva di imprese e lavoratori autonomi nei confronti di INPS, INAIL e Casse Edili. Dal 1° ottobre 2021, la creazione o abilitazione di nuove Stazioni appaltanti, il subentro nell’abilitazione per la richiesta d’ufficio del Durc Online e l’aggiornamento dell’anagrafica delle Stazioni appaltanti e delle Amministrazioni già abilitate, non avviene più tramite il portale dello Sportello Unico Previdenziale ma esclusivamente sul portale INAIL tramite credenziali SPID, Carta di Identità Elettronica (CIE) e Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Per capire meglio a cosa serve il DURC online e conoscere la nuova procedura di rilascio guarda la video-infografica appositamente realizzata da PMI.it.