Come è strutturato un sistema ERP – 2

di Riccardo Grassi

scritto il

Gli elementi fondamentali che compongono i "giganti" gestionali. Una mappa per conoscerne le potenzialità al servizio dell'impresa

I moduli di un sistema ERP

I moduli di un sistema ERP possono essere classificati in quattro grandi famiglie:

  • Logistica
  • Contabilità
  • Controllo di gestione
  • Gestione del capitale

Proviamo a capire meglio quali siano le principali attività che vengono gestite ed automatizzate da ciascuna tipologia di moduli.

Modulo Logistica

La parte logistica risulta essere piuttosto complessa in termini di gestione. Per questo motivo possiamo suddividere le attività di questa categoria in tre sotto filoni e considerare la logistica delle vendite, di produzione e di approvvigionamento.

Logistica delle vendite

Questi strumenti si incentrano principalmente sulla gestione delle attività volte a soddisfare le esigenze del cliente in termini di vendita come ad esempio la gestione dalla sottoscrizione di un ordine alla consegna della merce, infatti le attività tipiche di questi moduli sono:

  • Gestione ordini
  • Contratti
  • Piani di consegna
  • Gestione delle disponibilità

Questi moduli sono quelli che per definizione si integrano con i prodotti di SFA (Sales Force Automation) dei sistemi CRM.

Logistica di produzione

I sistemi di ERP permettono un’elevata capacità di gestione degli ordini, delle consegne etc. e per tale motivo vengono integrati con i sistemi di pianificazione e controllo della produzione al fine di migliorare la produzione stessa (riducendo le scorte, permettendo la gestione dei lotti etc.). I processi supportati in questi moduli possono essere:

  • Produzione a lotti
  • Produzione ripetitiva
  • Produzione di tipo make-to-order
  • Produzione di processo
  • Produzione legata alla commessa
  • Gestione della qualità

Come è del tutto evidente questi moduli sono deputati all’integrazione con i sistemi afferenti alle altre parti della catena del valore: SCM (Supply Chain Management).

Logistica di approvvigionamento

Questi moduli sono tra i più importanti dei sistemi ERP, sovrintendono alla gestione delle scorte e dell’immagazzinamento del materiale, semplificano o addirittura automatizzano molte attività quali il controllo del miglior prezzo, l’invio ordini ai fornitori, il carico e lo scarico di magazzino etc. Le operazioni ed i processi svolti sono tipicamente:

  • Gestione delle scorte
  • Gestione del materiale di consumo
  • Gestione dello stock
  • Processo ordine in conto lavoro

Come nel caso precedente si intuisce che questi strumenti si integrano con i sistemi SCM.

Contabilità

Questo modulo è un elemento chiave nella gestione dell’impresa, in quanto consente di gestire la contabilità integrata di tutti i dipartimenti. L’utilizzo di tali moduli consento di gestire i dati a livello operativo e consente contemporaneamente un’astrazione tale da permettere alla direzione dell’impresa di controllare e pianificare il business aziendale.

Le attività legate alla contabilità sono raggruppabili come segue:

  • Gestione fornitori
  • Gestione clienti
  • Gestione dei crediti
  • Gestione anagrafiche
  • Gestione dei libri contabili
  • Consolidamento