Aggiungere un semplice indice automatico con OpenOffice Write

di Giulio Vito de Musso

scritto il

La finestra di configurazione dell’indice permette di personalizzare nei minimi particolari l’indice. Per raggiungerla, dopo la creazione, basterà cliccare sull’indice col tasto destro e selezionare dal menu a tendina la voce “Modifica indice”.

Per esempio, se durante la stilizzazione abbiamo scelto di associare ai titoli dei paragrafi lo stile “Intestazione 3”, basterà selezionare il tab “Stili” della suddetta finestra e associare il livello 1 dell’indice allo stile “Intestazione 3”.

La finestra delle proprietà dell’indice permette di aggiungere voci cliccabili all’indice (così da navigare nel documento come fossimo in una pagina Web), di modificare il colore di sfondo, organizzare l’indice in colonne, cambiare la gerarchia dei singoli stili, e tanto altro ancora.

Il vantaggio di questa finestra è anche quello di poter disporre di un riquadro di anteprima utile per poter apprezzare rapidamente i cambiamenti all’indice.

Dopo aver effettuato qualsiasi modifica all’indice per poterne vedere i risultati sarà necessario aggiornarlo, cliccando col tasto destro del mouse sull’indice e selezionando la voce “Aggiorna indice”. Infine per cancellarlo definitivamente bisogna selezionare “Rimuovi indice”.

Ricapitolando i passi sono:

  1. Stilizzazione del testo (o almeno delle voci da inserire nell’indice);
  2. Inserimento dell’indice;
  3. Modifica e personalizzazione dell’indice.

Ed ecco completato il nostro indice professionale personalizzabile.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi