Tratto dallo speciale:

Smart logistics: perché investire nella logistica digitale

di Redazione PMI.it

scritto il

La corsa verso la trasformazione digitale coinvolge anche la logistica, spingendo verso l’implementazione di nuove tecnologie: vantaggi e applicazioni in ambito Industria 4.0.

La logistica industriale comprende le infrastrutture, le risorse e le strategie organizzative finalizzate a gestire gli ordini e il trasporto delle merci nelle diverse fasi, compresa l’ottimizzazione dei processi di stoccaggio. Quando si parla di Smart logistics si focalizza l’attenzione sulla digitalizzazione di tutte queste operazioni, grazie all’implementazione di soluzioni tecnologiche ad hoc per rendere più efficienti e veloci i processi.

Il numero di aziende manifatturiere che scelgono di affidarsi alla logistica intelligente è in continua crescita. Il modello Industria 4.0, infatti, estende il suo raggio d’azione e sta progressivamente inglobando anche le funzioni del comparto logistico, rappresentando un volano per il potenziamento della competitività delle imprese in un mercato sempre più concorrenziale.

L’importanza delle competenze

In Italia il mercato della logistica vale oltre il 7% del PIL nazionale, coinvolgendo oltre 100mila imprese e operatori. La digitalizzazione rappresenta un vantaggio competitivo per il comparto, soprattutto tenendo conto dell’incremento delle esigenze dei consumatori legate anche all’evoluzione dell’e-commerce. Per fare in modo che le nuove tecnologie rappresentino una leva efficace per migliorare efficienza e produttività, tuttavia, le organizzazioni attive nella logistica devono investire nel potenziamento delle competenze professionali.

La Smart logistics è al centro del webinar di Nokia nell’ambito di ‘Operazione Risorgimento Digitale’, la grande alleanza di oltre 40 istituzioni e imprese promossa da TIM per superare il digital divide culturale nel nostro Paese. Il webinar è tenuto da Marco Magliozzi, Solution Architect per Nokia Italia e Lelio Di Martino, Research Scientist per Nokia Bell Labs.

Ai professionisti delle PMI Operazione Risorgimento Digitale offre Digital Skills, il corso di formazione in modalità elearning che prevede la certificazione con rilascio dell’Open Badge. La fruizione dell’intero percorso attesta l’acquisizione delle 21 competenze digitali relative alle 5 aree di competenza del Framework DigComp 2.1: Informazione, Comunicazione, Creazione di contenuti, Sicurezza e Problem Solving. La partecipazione a Digital Skills è gratuita. Per iscriverti vai QUI

La trasformazione digitale nella logistica

La corsa verso la trasformazione digitale che molte organizzazioni stanno compiendo coinvolge anche il comparto logistico, che grazie alla progressiva digitalizzazione dei processi può realmente migliorare le performance industriali. La logistica 4.0 si basa sull’attivazione di nuovi sistemi digitali di pianificazione, trasporto, stoccaggio e monitoraggio, in grado di generare non pochi benefici:

  • potenziamento dell’efficienza di gestione, grazie al pieno controllo delle attività che evita inefficienze e ritardi;
  • flusso informativo più efficiente lungo l’intera filiera;
  • miglioramento di produttività e tracciabilità;
  • riduzione della quantità di documenti cartacei a beneficio della sostenibilità ambientale, potendo veicolare dati e informazioni in modalità digitale;
  • miglioramento delle condizioni di lavoro delle risorse umane, grazie all’automatizzazione delle mansioni di routine;
  • potenziamento del servizio e della customer satisfaction.

La rivoluzione del 5G

Il 5G rappresenta la principale tecnologia abilitante della logistica digitale. La quinta generazione tecnologica per la trasmissione mobile è in grado di sostenere un volume di traffico dati elevato senza interruzioni e ritardi, una virtù che produce effetti positivi su tutta la filiera logistica e sulla movimentazione delle merci. Macchinari e veicoli possono essere connessi grazie a una rete affidabile che permette lo scambio di dati in tempo reale, mentre la costante interazione tra persone e macchine rende possibile la gestione da remoto in totale efficienza.