SPID: Aruba diventa Identity Provider

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Aruba PEC diventa Identity Provider accreditato da AgID per la distribuzione delle credenziali di autenticazione SPID.

Anche Aruba PEC entra a far parte di SPID con l’accreditamento da parte di AgID come Identity Provider (IdP). Un passo che conferma l’affidabilità societaria, tecnica e organizzativa di Aruba PEC che d’ora in poi potrà distribuire le credenziali di autenticazione SPID.

=> Identità Digitale, debutta SPID

Ricordiamo che SPID è il Sistema Pubblico d’Identità Digitale che ha rivoluzionato, in ottica di semplificazione, i servizi online offerti da Pubbliche Amministrazioni e aziende: i contribuenti possono accedere con la stessa credenziale di accesso a tutta una serie di servizi (pagamento di bolli ed imposte, servizi mensa, assistenza sanitaria, etc.) erogati dalle PA locali, regionali e nazionali, istituzioni ed enti.

Le identità digitali possono essere distribuite solo dagli Identity Provider accreditati, ovvero TIM, Poste Italiane, Infocert e da ora anche Aruba PEC.

Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A., commenta:

«Il Sistema SPID è un sistema avanguardistico che cambierà l’esperienza degli utenti nei confronti della PA migliorando la fruibilità dei servizi. Si tratta di un passaggio importante per la digitalizzazione della PA ma anche per il diffondersi dei servizi in rete, sia pubblici che privati, sempre nell’ottica della semplificazione e dell’usabilità: per questo ci stiamo preparando al meglio per rilasciare un sistema in grado di gestire ed erogare credenziali nel modo più semplice e sicuro possibile».

=> SPID, requisiti soft per i fornitori di identità digitale

Il sito dedicato è consultabile all’indirizzo SPID.cloud.