Lampada da scrivania: guida alla scelta

di Redazione PMI.it

scritto il

Come scegliere la lampada da scrivania più adatta alle proprie esigenze di lavoro o studio: consigli e modelli performanti.

A casa come in ufficio, la scelta della lampada da scrivania svolge un ruolo primario per tutelare la salute e migliorare la qualità del lavoro. Chi trascorre molte ore davanti al pc o sui libri, ad esempio, senza una adeguata illuminazione può andare incontro a fastidiosi disturbi della vista. Una fonte di luce artificiale di bassa qualità, infatti, non solo crea un affaticamento della vista ma costringe a posture inadeguate e poco salutari.

Quali sono le caratteristiche che una lampada da scrivania deve possedere? Certamente non bisogna trascurare il consumo energetico, optando preferibilmente per luci a led. Il fascio di luce deve essere anche orientabile a seconda delle singole necessità, quindi la lampada deve avere un braccio orientabile. È anche importante che la luce non sia abbagliate e che sia pari o superiore a 300 lux.

Lampade da scrivania: modelli efficienti

La lampada da scrivania deve quindi essere funzionale e assicurare un ottimo svolgimento delle attività di studio o lavoro, evitando qualsiasi affaticamento. Tra i modelli più performanti e innovativi, entrambi a led, è possibile annoverare:

Lampada da scrivania TaoTronics

La lampada da scrivania TaoTronics è realizzata in metallo e caratterizzata da un design minimalista. È dotata di braccio regolabile e luce multidirezionale, ha una porta USB per consentire la ricarica dello smartphone e permette di regolare la luminosità variando tra 5 intensità di colore e 6 livelli di luminosità. Vanta una classe di efficienza energetica A e raggiunge 1200 lux al di sotto di 40cm di altezza in modalità 6000-6500K.

Pro e contro: grazie alla funzione memoria, la lampada ritorna automaticamente alle impostazioni precedenti. È anche possibile impostare il livello di luminosità preferito e selezionare un pratico timer di 60 minuti. Infine, la lampada è dotata di una pratica modalità notte.
z
Prezzo: circa 66 euro. => Acquista su Amazon

Lampada da scrivania Youkoyi

La lampada da scrivania Youkoyi vanta una classe di efficienza energetica A e un braccio interamente regolabile, impostando 220° verso l’alto o girevole a 350°. Il braccio, inoltre, si estende in lunghezza fino a 35 + 35 cm. È possibile fissarlo su qualsiasi superficie con il pratico morsetto metallico. È anche possibile regolare il livello di luminosità tra il 10% e il 100%, con 3 temperature opzionali (3000K-4000K-6500K).

Pro e contro: punto di forza della lampada è senza dubbio la presenza di una lente di ingrandimento 5X di diametro pari a 10,5 cm, perfetta per la lettura o il disegno tecnico.

Prezzo: circa 50 euro. => Acquista su Amazon

PMI.it consiglia

Le due lampade da scrivania rispondono a esigenze differenti, quindi la scelta deve essere orientata tenendo conto principalmente delle attività da svolgere. Il modello della TaoTronics, tuttavia, ha a suo favore anche l’apposito pannello direzionale acrilico che riflette la luce lateralmente per garantire un’illuminazione che rispetta gli occhi e non abbaglia. Il dissipatore di calore in alluminio, inoltre, permette di disperdere velocemente il calore.