Epson LabelWorks per risparmiare tempo

di Filippo Vendrame

scritto il

Epson annuncia LabelWorks LW-Z900FK, la stampante per etichette pensata per gli ambienti di lavoro con esigenze particolari, che permette di risparmiare tempo e ridurre i costi. Trattasi di un prodotto ideale per installatori, tecnici addetti alla manutenzione, costruttori e idraulici. LabelWorks LW-Z900FK consente, nei dettagli, di stampare in modo rapido, efficiente e affidabile etichette per impianti elettrici e cablaggi, inclusi cavi audio/video e sistemi per il trasferimento di dati, oltre che per tubazioni e macchinari o dispositivi negli uffici, in officina, nei locali server e nei cantieri.

=> Stampa sicura: nuove Lexmark compatte per PMI

Grazie all’innovativa funzionalità Pick & Print, la stampante LW-Z900FK stampa l’etichetta successiva di una serie solo nel momento in cui rileva che l’utente ha “prelevato” l’etichetta precedente. A questo si aggiunge anche la funzione di taglio automatico per intero o a metà, che consente di risparmiare tempo in caso di lavori ripetitivi. Il funzionamento “a mani libere” è possibile grazie alla taglierina automatica, che taglia etichette a misura intera o a metà, e ai magneti, utilizzabili per mantenere ferma la stampante sulle superfici in acciaio. L’immissione del testo è ancora più semplice grazie alla tastiera centrale di cui la stampante è dotata. Questo prodotto è compatibile con nastri di sette larghezze diverse (da 4 a 36 mm) e consente di realizzare etichette fustellate in tre forme differenti su nastri lunghi fino a 9 metri. Benché utilizzi nastri già di per sé convenienti, la stampante ne riduce anche al minimo il consumo grazie a margini di appena 1 mm, per un ulteriore risparmio sui costi. Oltre a essere versatile, la stampante offre anche un’elevata qualità, stampando etichette nitide e precise con una risoluzione di 360dpi.

Infine, si segnala che LabelWorks LW-Z900FK sarà disponibile da dicembre 2015.