Piccole e grandi sperimentazioni delle ICT nella PA: il caso di Mantova

di Valentina Sacchetti

scritto il

Nonostante sia un piccolo comune, Mantova si dimostra attenta ai temi dell'innovazione e propone svariate soluzioni per agevolare il confronto tra il cittadino e la PA

È stato attivato un Centro Provinciale di consulenza denominato Cert-Tic, nell’ambito di un progetto Regionale, è finalizzato a fornire alle scuole, servizi di rilevazione dei bisogni formativi, aggiornamento e consulenza, per promuovere una rete di esperienze tese al miglioramento dell’offerta formativa e alla valorizzazione delle risorse TIC.

Il Comune adotta e-Demos

Nell’ottica di potenziare i servizi erogati dallo Sportello Unico Servizi della città, il Comune ha deciso di utilizzare e-Demos. Si tratta di una soluzione di
Maggioli Informatica
per la gestione delle aree di Anagrafe, Ina Saia (Indice Nazionale delle Anagrafi e Sistema di Accesso Interscambio Anagrafico), Elettorale, Leva e Stato Civile e per avviare i processi di e-government in grado di interconnettere le amministrazioni, i vari enti e soprattutto di consentire l’accesso telematico da parte dei cittadini ai servizi erogati online dalle PA. Il software e-Demos ha permesso l’interazione con l’applicativo di rilascio della Carta di Identità Elettronica del Ministero dell’Interno e con tutte le trasmissioni del progetto Ina Saia, che avvengono con l’ausilio delle tecnologie previste da e-Demos. Il Comune di Mantova ha inoltre attivato il portale dei Servizi Demografici, che consente ai cittadini di Mantova di interagire con la propria posizione anagrafica per dichiarare cambi di abitazione, stampare autocertificazioni precompilate, visualizzare lo stato di avanzamento delle pratiche e altri servizi. La messa a regime del sistema ha snellito a tal punto le procedure da permettere al Comune di dedicare del personale alla realizzazione dell’URP, ottimizzando le risorse disponibili.

LIMA – Living Independently in Mantova

Il progetto vorrebbe garantire una vita più indipendente alle persone con disabilità, attraverso l’utilizzo e l’implementazione delle nuove tecnologie. Infatti, prevede la messa a disposizione delle persone diversamente abili delle fondamentali informazioni relative alla fruibilità della Città di Mantova ed in particolare dell’accessibilità delle strutture e dei servizi presenti. Verranno rilevate diverse categorie di siti di interesse pubblico e privato (Ricettività, Esercizi commerciali, Sanità, Formazione, Istituzioni, Beni Architettonici ed Ambientali, ecc) sul territorio comunale in relazione all’accessibilità del sito (dell’edificio e dei servizi forniti).

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!