Ritardo pagamenti

Ritardo pagamenti PA: ancora 1,4 mld per il 2012

Ancora 1,4 miliardi di fondi 2012 per compensare le fatture inevase della PA con le imprese: moduli e istruzioni per la certificazione e il rimborso bancario; sullo sfondo la tappa italiana della campagna UE sul recepimento della direttiva contro il ritardo nei pagamenti dalla PA.

Campagna Ue contro i ritardi dei pagamenti alle imprese

La Commissione europea ha lanciato una campagna europea contro i ritardi nei pagamenti che si svolgerà  nei 27 Paesi UE e in Croazia da ottobre 2012 fino a dicembre 2013. In tutta Europa si terranno giornate d’informazione (a Roma il 5 ottobre) con la partecipazione di organizzazioni rappresentative, responsabili politici, camere di commercio associazioni professionali, […]

Pagamenti fra imprese in 30 giorni, il primo sì

Approvato in commissione alla Camera il ddl per limitare a 30 giorni i tempi di pagamento tra imprese private, mentre per quelli dalla PA le norme nello Statuto delle imprese arriveranno entro novembre.

Governo-imprese, vertice su tasse, pagamenti PA e lavoro

Niente aumento dell’IVA nel 2013, recepimento della direttiva UE sui pagamenti dalla PA, delega fiscale, produttività del lavoro e il nodo della contrattazione di secondo livello: il vertice di Palazzo Chigi e la reazione delle imprese.

Crediti PA e certificazione: tutte le risposte del Tesoro

Il Ministero ha aggiornato le FAQ sulla certificazione dei crediti vantati dalle imprese nei confronti delle PA: le risposte su Enti esclusi, scadenza della certificazione e la possibilità di presentare un’unica istanza per più fatture.

DURC e crediti PA in compensazione: pro e contro

Con la Spending Review le imprese potranno ottenere il DURC compensando i debiti contributivi con i crediti vantati verso la PA, ne basterà la certificazione: pro e contro, in attesa dei decreti attuativi.

Certificazione crediti PA Locale: DM e modelli di domanda

Dopo il decreto sulla certificazione dei debiti della PA statale è in Gazzetta Ufficiale anche quello per i crediti delle imprese verso Regioni, enti locali e Servizio Sanitario Nazionale: ecco i moduli e le procedure da seguire.