RAEE

e-Waste: regole UE più severe

Giro di vite dal Parlamento Europeo su raccolta, gestione e riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici: più controlli sulla legalità delle procedure RAEE.

Privacy Ue: obbligo di cancellazione dati RAEE

Mira a preservare la privacy e garantire la protezione dei dati sensibili il Garante Ue, che obbliga produttori e venditori di Aee a rimuovere dai supporti ogni traccia di informazione nel trattamento RAEE.

Greenpeace: RAEE, rivenditori inadempienti

Video inchiesta Greenpeace denuncia l’inadempienza di molti rivenditori alle leggi sui rifiuti elettronici, che prevedono il ritiro gratuito dei vecchi apparecchi uno-a-uno. Servono maggiori controlli

MUD 2010: software e scadenza 30 giugno

Ricordiamo che è disponibile per il download il software per la compilazione del MUD 2010, il modello unico di dichiarazione ambientale la cui data di presentazione è stata prorogata al 30 giugno

E-waste, un business per Pmi. Il caso eco-rete

I rifiuti hi-tech aumentano: in attesa di regole più precise per la raccolta e lo smaltimento, alcune piccole realtà sono riuscite a definire dei modelli di business in grado di monetizzare il fenomeno

Rapporto RAEE: norme efficaci sui rifiuti elettronici

Il rapporto annuale sui rifiuti elettronici evidenzia il consolidarsi del sistema di smaltimento obbligatorio RAEE. Nel 2008 i Kg raccolti sono stati circa 66 milioni, ma il territorio viaggia ancora a due marce

Rifiuti elettronici, cambiano le regole RAEE

L’impianto normativo su raccolta e smaltimento dei prodotti elettrici ed elettronici richiede una rivisitazione. Per l’Europa si parla di riduzione dei costi e di maggiori livelli di sicurezza

RAEE: un decreto legge a tutela dell’ambiente

L’Italia adotta le direttive europee in materia di smaltimento di rifiuti elettrici ed elettronici. Computer, monitor, pannelli, tv e radio dopo anni di attesa, dal 1° gennaio hanno una nuova normativa che regola la loro raccolta e il loro riciclo

Networking ricondizionato? Risparmi del 90%

Secondo Gartner, le aziende sprecano fino al 20% del budget IT per spese inefficienti, mentre potrebbero risparmiare fino al 90% acquistando infrastrutture di rete riciclate