Procedura fallimentare

Fallimento d’impresa: riforma approvata

Accesso al credito delle imprese in crisi, concorrenza nel concordato preventivo, terzietà e trasparenza curatore fallimentare: il decreto sui fallimenti d’impresa convertito in legge.

Fallimenti: il concordato preventivo

Il decreto Fare rende più rigido lo strumento del pre.concordato preventivo per combattere gli abusi: ecco come cambia la legge fallimentare.

Fallimenti: in aumento tra le imprese sane

Record di fallimenti delle imprese. A preoccupare è soprattutto l’aumento delle aziende sane liquidate volontariamente: i dati dell’Osservatorio sulle crisi d’impresa di Cerved group.

Decreto Sviluppo: nuova giustizia per le imprese

La novità principale contenuta nel Dl Sviluppo in materia di giustizia per le imprese riguarda il concordato preventivo: basta la domanda di ammissione per avere le protezioni della legge fallimentare e proseguire l’attività. Tempi della giustizia: sei anni per il processo civile, tetti di indennizzo per tempi più lunghi.

Fallimenti PMI: più di 30 al giorno

Record di procedure fallimentari avviate dalle PMI italiane per la stretta creditizia, i ritardati pagamenti e il calo della domanda interna: più di 30 fallimenti al giorno nel 2011.

Fallimento delle PMI: la nuova legge

Le micro-imprese sovraindebitate che non rientrano nella legge sul fallimento possono fare accordi con i creditori, purché rispettino determinate condizioni: vediamo cosa prevede, anche in termini di procedure, la norma in vigore dal gennaio 2012.