Procedura fallimentare

La procedura fallimentare è l’iter attraverso il quale, l’ordinamento giuridico italiano, prevede venga gestito il fallimento di un’azienda, regolato dalla Legge Fallimentare R.D. 16 marzo 1942, n. 267.
Più esattamente è una procedura concorsuale liquidatoria che vede coinvolti il titolare dell’impresa, tutto il patrimonio riconducibile all’impresa stessa e i creditori.

Con questa procedura si mira ad accertare il reale stato di insolvenza dell’imprenditore, i crediti vantati nei suoi confronti per poi procedere a una calendarizzazione degli stessi per la liquidazione basata sulla par condicio creditorum.

Tutto quello che devi sapere se la tua azienda si trova in difficoltà: news e consigli utili su come istruire e gestire una procedura fallimentare.

Tutti gli articoli

Fallimenti in calo ma troppe chiusure

Analisi dei Fallimenti in Italia: diminuiscono i fallimenti tra le imprese a riprova di una graduale ripresa, resta però critico il numero di chiusure

Fallimenti: la riforma è legge

Via libera definitivo alla Riforma Fallimenti, delega al Governo per semplificare le crisi di impresa, nuovi strumenti concordatari.

Online il Portale delle Vendite Pubbliche

Online il Portale delle Vendite Pubbliche, marketplace nazionale delle procedure fallimentari: avvisi di vendita da settembre, opportunità per imprese in difficoltà.

Da fallimento a liquidazione giudiziale

Il fallimento diventa liquidazione giudiziale, chi acquista casa su carta avrà maggiori garanzie, cambiano le Camere di Commercio, tutte le novità del disegno di legge che aggiorna la disciplina delle procedure ex fallimentari.