PIL

Allarme PIL e occupazione: l’Italia delude

Riviste al ribasso le previsioni del Centro studi di Confindustria: il PIL 2010 rimarrà fermo all’1% e nel 2011 non andrà oltre all’1,2%. Risultati lontani da quelli potenziali.

PIL in calo: allarme imprese del Nord

Nel 2009 il PIL è calato del 5%, con una incidenza maggiore nel Nord. La crisi industriale del Nord-Est ed Ovest preoccupa seriamente gli analisti sul futuro dell’economia nazionale

Confindustria: proposte per raddoppiare il PIL

Secondo Confindustria è possibile raddoppiare il Prodotto Interno Lordo nel Paese e l’occupazione in dieci anni, attraverso cinque misure che passano per il Turismo e il rilancio del Mezzogiorno

Confindustria: Italia, male ripresa e occupazione

La ripresa economica italiana, rispetto gli altri Paesi avanzati, va troppo a rilento: lo rivelano i numeri del Centro studi di Confindustria: disoccupazione all’8,7% e sommerso oltre il 20% del Pil

PIQ: l’Economia si misura in Qualità

L’andamento dell’Economia italiana si misura in base alla Qualità con il PIQ (Prodotto Interno Qualità), strumento ideato da Symbola e Unioncamere: nel 2009 è stato del 46,3% del PIL

Abi: stime Pil al -5% nel 2009

Nuove previsioni sull’andamento del Pil in Italia arrivano dal centro studi dell’Abi: una lenta ripresa porterà a concludere il 2009 con un -5% per arrivare ad un +0,4% nel 2010 ed un +1% nel 2011