pareggio bilancio

Tutti gli articoli

Aumento IVA: ipotesi manovra bis

Verso la richiesta UE di correzione conti pubblici ma non nel DEF: manovra bis poco probabile, aumento IVA già sterilizzato, correttivi in Legge di Bilancio 2019.

Manovra correttiva in arrivo per il pareggio di bilancio

Entro il 2015 l’Italia dovrà programmare nuove manovre correttive per garantire il pareggio di bilancio, indipendentemente dalle prossime scelte sull’IMU: Monti difende l’Italia dal rischio di contagio ma invoca strategie sostenibili.

Nuova Manovra finanziaria in Italia: Monti vs Ocse

Nessuna manovra correttiva in Italia per perfezionare l’obiettivo di bilancio dei conti pubblici: la risposta del premier Monti ai dati Ocse che ipotizzano la necessità di misure di bilancio supplementari.

UE: pareggio bilancio in Italia nel 2013 senza manovre

Nessuna manovra aggiuntiva per l’Italia, che nel 2013 raggiungerà il pareggio di bilancio. Peggiora però la disoccupazione, sia nel 2012 che nel 2013, anche se la riforma delle pensioni farà sentire i suoi effetti: il rapporto di primavera della Commissione UE.

Spending review in CdM: come evitare aumento IVA

Il rapporto Giarda sulla spending review oggi 30 aprile in Cdm, obiettivo: risparmiare suibito almeno quattro miliardi per evitare l’aumento delle aliquote Iva di ottobre. La Bce: tagliare le Province. Il dibattito politico.

Crescita in Agenda UE: anche per Monti è priorità

Dal rigore alla crescita: nell’agenda europea si guarda oltre il Fiscal Compact, in Francia si respira aria di cambiamento e Monti rivendica una nuova centralità per l’Italia nelle politiche economiche UE.

Lettera BCE a Italia: pareggio nel 2013

Lettera “segreta” di Trichet e Draghi al governo italiano: il 5 agosto la BCE chiedeva anticipo del pareggio di bilancio al 2013 e misure per la crescita, poi scaturiti nella manovra finanziaria bis.

Crescita Italia, governo taglia stime

Dopo Europa e Fmi, revisione al ribasso del PIL italiano anche dal Tesoro (0,7% nel 2011 e 0,6% nel 2012): per Tremonti la manovra finanziaria bis basterà per il pareggio di bilancio nel 2013; il DEF ora mira alla crescita.