OMAT

OMAT Salone italiano dell’Information Management.

Focus sulla gestione delle informazioni digitali e dei processi aziendali: Area expo, conferenze, workshop e laboratori per gestire al meglio il patrimonio di dati di ogni impresa.

Tutti gli articoli

PMI 2.0 verso OMAT 2016

Al salone dell’Information Management, novità e approfondimenti sulla gestione dei contenuti digitali in chiave business.

Aziende e PA digitali: la roadmap a Omat 2013

Le priorità dell’Italia Digitale e dell’Agenda Digitale emerse durante OMAT Roma 2013, che ha visto la partecipazione de Commissario per l’attuazione dell’Agenda Digitale, Francesco Caio.

Manifesto per l’Italia Digitale a OMAT 2013

Presentato il Manifesto per l’Italia digitale, iniziativa che raccoglie l’adesione dei maggiori player del settore e di chi crede in un’Italia più efficiente, smart e innovativa.

Manifesto per l’Italia Digitale presentato ad OMAT

In occasione dell’edizione 2013 di OMAT, la mostra convegno italiana dedicata alla gestione delle informazioni digitali e dei processi aziendali, verrà presentato il Manifesto per l’Italia Digitale, per l’innovazione del Paese.

OMAT 2013: il Digitale per rilanciare il Business

Conto alla rovescia per OMAT Milano 2013, con ingresso omaggio per i lettori di PMI.it: alla più importante mostra convegno italiana dedicata alla gestione delle informazioni digitali e dei processi aziendali, di scena le novità dell’Information Management ed il futuro dell’Italia Digitale.

OMAT 2013: rivoluzione digitale per le PMI

Focus su ICT Business e Agenda Digitale ad OMAT 2013: PMI chiamate alla mostra convegno di riferimento in Italia per gestione delle informazioni digitali, nuove tecnologie e processi aziendali.

CAD senza decreti attuativi: analisi ad OMAT

Per rendere operativa l’informatica come strumento privilegiato nella comunicazione tra PA e imprese mancano i decreti attuativi del governo sul Codice dell’Amministrazione Digitale.

OMAT: Agenda Digitale a portata di PMI

Si è aperta a Roma OMAT 2012, la mostra convegno sulla gestione dei contenuti digitali, che quest’anno fa il punto sull’attuazione delle direttive del governo in materia di Agenda Digitale.