Legge di Bilancio

Reddito di cittadinanza: ridotto e da marzo

I nuovi numeri della manovra stabiliti da Palazzo Chigi dicono che il costo del reddito di cittadinanza sarà ridotto nel 2019 e si partirà a fine marzo, ma la platea resta invariata: i dettagli.

Manovra: nuovi tagli a caccia di coperture

Manovra 2019, Salvini e Di Maio annunciano di aver trovato le coperture per il 2,04% deficit/PIL: i tagli previsti dall’accordo del vertice di Palazzo Chigi per evitare le sanzioni dell’UE.

Manovra: il trucchetto del 2,04% non basta

Legge di Bilancio 2019: mentre la UE raffredda gli entusiasmi del Governo sulla proposta di ridurre il deficit/PIL al 2%, divampa la polemica sulla presunta manipolazione mediatica dei numeri a scopo elettorale.

Manovra: le richieste delle imprese

I rappresenti delle PMI hanno incontrato i due vicepremier Salvini e Di Maio: si aprono tavoli tecnici sulle istanze del mondo imprenditoriale, partendo dalla manovra.

Legge di Bilancio: tagli alle riforme

La proposta italiana per evitare la procedura d’infrazione prevede un risparmio di 6,6 miliardi; gli effetti previsti su riforma pensioni e reddito di cittadinanza.

Aria di crisi in Europa: non solo Italia

Anche la Francia chiede di aumentare la spesa pubblica per rispondere alle pressioni sociali, il Regno Unito è in pieno caos Brexit,mentre prosegue il braccio di ferro tra UE e Italia: la crisi dei vari Paesi riuscirà ammorbidire le richieste comunitarie?

Legge di Bilancio: vertice con Bruxelles

Il premier Conte esprime disponibilità a trattare sul deficit/PIL ma difende la manovra e non dettaglia le misure di risparmio: le attese su reddito di cittadinanza e riforma pensioni.

Rottamazione Ter per chi non ha pagato la Bis

Il grave paradosso della Rottamazione Ter, chi non è in regola con la Bis non può accedere, mentre chi ha aderito alla prima rottamazione delle cartelle e non ha pagato vi può accedere: Confedercontribuenti chiede emendamento al Governo.