Lavoro subordinato

Tutti gli articoli

Lavoratori in prova

Contratto, disciplina, recesso e gestione del rapporto: focus sul patto di prova tra azienda e neo-dipendente, nell’ambito di qualsiasi lavoro subordinato.

Lavoro: il partner va retribuito

Il lavoro del partner configurabile come subordinato non può essere considerato a titolo gratuito: la sentenza della Cassazione.

Smart working: nuova forma del lavoro dipendente

Si chiama lavoro agile ma chi preferisce usare l’espressione anglosassone può chiamarlo smart working. Rimane il fatto che il lavoro agile rappresenta l’occasione giusta per raggiungere il perfetto equilibrio della work life balance ossia la conciliazione di vita e lavoro dipendente. Ne parliamo poiché l’argomento è oggetto di discussione in Senato ed è disciplinato dal […]

Come qualificare il lavoro subordinato

I criteri necessari a qualificare il lavoro subordinato e la non autonomia di un rapporto autonomo chiariti da una recente sentenza della Corte di Cassazione.

Cassazione: precari a vita, almeno fino alla pensione

Secondo la Suprema Corte, non ha diritto a essere inquadrato come dipendente chi lavora per trent’anni come collaboratore, 24 ore alla settimana e con stipendio fisso. Ad escludere il vincolo di subordinazione basta rifiutare qualche prestazione richiesta dal datore. A questo approdo giurisprudenziale è giunta la Corte di Cassazione che, con la sentenza numero 17833 […]

Patto di prova: la forma scritta è sempre necessaria

Aziende, attenzione a come stilate i contratti: con ricorso al Tribunale del Lavoro – al fine di ottenere la declaratoria di illegittimità  del licenziamento per mancato superamento del periodo di prova – un lavoratore ha ottenuto il riconoscimento di nullità  del patto di prova in quanto sottoscritto dopo l’inizio effettivo del rapporto di lavoro. Sia […]

Il computo dei lavoratori in tema di reintegra del dipendente

Il computo del numero di dipendenti è un elemento fondamentale per l’individuazione del regime di tutela applicabile al lavoratore. Ai fini dell’applicazione della tutela reale (ovvero in caso di licenziamento illegittimo il dipendente ha diritto ad essere reintegrato sul posto di lavoro), infatti, non rileva la natura imprenditoriale o non imprenditoriale del datore di lavoro, […]

Lavoro: opportunità  del contratto a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata (ovvero contratto di lavoro intermittente) è una tipologia di rapporto (poco conosciuto) di lavoro subordinato che prevede prestazioni lavorative discontinue (pertanto intermittenti), ma limitate ai casi previsti dalla legge ovvero dalla contrattazione collettiva. La caratteristica di questa tipologia di rapporto è data dal fatto che le obbligazioni di lavoro […]

Lavoro e comunicazioni obbligatorie: il Ministero aggiorna i modelli

Come noto, la nuova procedura di comunicazione prevista dall’art. 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Finanziaria 2007) ha stabilito che in caso di rapporto di lavoro subordinato e di lavoro autonomo in forma coordinata e continuativa, anche nella modalità  a progetto, i datori di lavoro privati, compresi quelli agricoli, gli enti pubblici e […]