GDPR

Il GDPR è il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati che mira a rafforzare e rendere omogeneo il trattamento dei dati personali dei cittadini e residenti dell’Unione Europea, all’interno ed all’esterno dei confini dell’Unione Europea.

Il Testo è entrato in vigore il 25 maggio 2016 con efficacia anche in Italia a partire dal 25 maggio 2018. Questo comporta una serie di nuovi obblighi a carico delle aziende in materia di privacy.

Tutti gli articoli

Reclami Privacy: bilancio UE sul DGPR

Nei primi otto mesi di applicazione del GDPR in Europa, oltre 95mila segnalazioni e 41mila casi di data breach: i dati della Commissione UE sui reclami privacy.

Lavoro: il CV si adatta al GDPR Privacy

GDPR: il Garante per la Privacy indica quali sono le prescrizioni contenute nelle autorizzazioni generali al trattamento dei dati adottate nel 2016 compatibili con le nuove regole.

Adeguamento al GDPR in 10 step

Guida alla compliance al nuovo Regolamento UE per la Privacy: le dieci domande da porsi per capire se si è in regola con il GDPR.

Stop e-fattura sanitaria e archiviazione dati

Stop archiviazione dei dati non fiscali oggetto di fattura elettronica, nient obbligo per le prestazioni sanitarie e contratti compliant con il GDPR: accordo Garante – Agenzia delle Entrate.

GDPR: gli obblighi per imprese extra-UE

La presenza di una stabile organizzazione o di un ufficio all’interno dell’Unione Europea o il trattamento di dati che riguardano persone che si trovano all’interno dell’Unione comportano l’applicazione del GDPR.

Cessione quinto pensione: regole 2019

Il Regolamento aggiornato e il nuovo schema di convenzione INPS per la cessione fino ad un quinto della pensione per l’estinzione dei finanziamenti ai pensionati dell’Istituto.