Disoccupazione

Italia in crescita? L’allarme di INPS e ISTAT

Un allarme di enormi dimensioni è stato lanciato recentemente da Tito Boeri, presidente dell’INPS: i giovani trentenni di oggi saranno obbligati a lavorare fino a 75 anni e percepiranno pensioni ridotte. Insomma da 30 a 75 anni faremo un full immersion negli uffici. Quarantacinque anni di lavoro ininterrotto per ottenere poi un assegno ridotto del […]

Ammortizzatori sociali: nuove indennità per lavoratori dei call center

Nuovi ammortizzatori sociali per i lavoratori del settore dei call center. A prevederlo è il decreto n. 22763 dello scorso 12 novembre del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che riconosce una indennità ai lavoratori delle aziende del settore dei call center non rientranti nel campo di applicazione del trattamento straordinario di integrazione salariale.

Mercato del Lavoro

Offerta di lavoro in Italia: ultimi dati ISTAT

Nel II trimestre 2015 salgono l’occupazione e le offerte di lavoro delle imprese, ma anche la disoccupazione: l’evoluzione del mercato del lavoro spiegato dall’ISTAT e dal Ministero del Lavoro.

Integrazione salariale per apprendisti e lavoratori dipendenti

Con il decreto legislativo 148 del 2015 è stata riordinata la normativa in materia di ammortizzatori sociali. Il decreto regolamenta l’accesso ai trattamenti di integrazione salariale da parte dei lavoratori assunti con contratto di lavoro subordinato e di apprendistato. Il trattamento salariale ammonta all’80% della retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore […]

Ammortizzatori sociali

Dis-Coll, niente contributi per la pensione

Collaboratori a progetto e parasubordinati con diritto alla Dis-Coll senza contributi figurativi per la pensione, spettano solo con la NASpI: decreto ammortizzatori sociali e Jobs Act.

NASpI: facciamo il punto sulla nuova assicurazione sociale per l’impiego

A decorrere dal 1° maggio 2015 è istituita la NASpI ossia la Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego avente la funzione di fornire una tutela di sostegno al reddito dei lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione. I destinatari della NASpI sono tutti i lavoratori dipendenti ad eccezione dei dipendenti a tempo […]

Aspi: casi di sospensione, decadenza o cumulo

Cosa succede se un percettore Aspi trova una nuova occupazione? L’indennità si sospende, decade o si cumula al reddito? La questione è di notevole importanza e proprio per questo l’INPS ha voluto fare chiarezza con un recente messaggio. In sintesi: l’Aspi è sospesa in caso di assunzione fino a sei mesi con reddito oltre 8.000 […]