dipendenti

Manovra bis: peggiori vittime, i lavoratori dipendenti

A quanto pare quel che non ha permesso lo sviluppo dell’Italia in questi anni, secondo il Governo, sarebbero stati i troppi diritti dei lavoratori, soprattutto in materia di licenziamento senza giusta causa: è quel che si evince dalle disposizioni dell’articolo 8 della Manovra Finanziaria bis, passate in commissione Bilancio e in via di approvazione parlamentare, […]

L’obbligo di diligenza del lavoratore

Nell'ambito dello svolgimento della sua attività , il lavoratore è soggetto a numerosi obblighi: oltre a quelli di lealtà , riservatezza (giusto per citarne alcuni) egli deve usare nel suo lavoro la diligenza richiesta dalla natura della prestazione e dall’interesse dell’impresa e dipende dalle mansioni assegnate (posizione del dipendente con riferimento alla sua qualifica professionale, alla natura […]

Controlli IT sui dipendenti: prevenire per non eccedere

Su PMI.it abbiamo recentemente affrontato il tema dei controlli informatici sui dipendenti da parte dei datori di lavoro. Molti sono stati i commenti di imprenditori che reputano lecito il controllo continuato e puntuale delle attività  dei loro dipendenti, anche se apertamente in contrasto con la normativa vigente. La posizione dei datori di lavoro sembra essere […]

Dipendenti e collaboratori a controllo del Fisco: caccia ai mini-evasori

Se siete dipendenti o collaboratori e state leggendo questo articolo fermatevi un attimo e pensate a quello che avete fatto nel mese di maggio del lontano 2007. O meglio, cercate di ricordare cosa non avete fatto. Perché se in quel periodo non avete fatto la dichiarazione dei redditi, allora è bene che cominciate a preoccuparvi […]

Patto di prova: la forma scritta è sempre necessaria

Aziende, attenzione a come stilate i contratti: con ricorso al Tribunale del Lavoro – al fine di ottenere la declaratoria di illegittimità  del licenziamento per mancato superamento del periodo di prova – un lavoratore ha ottenuto il riconoscimento di nullità  del patto di prova in quanto sottoscritto dopo l’inizio effettivo del rapporto di lavoro. Sia […]

INAIL: riduzione aliquote premi assicurativi per gli artigiani

Con la circolare n. 16 dello scorso 15 febbraio, l’INAIL ha comunicato che i datori di lavoro artigiani possono beneficiare di una riduzione del premio per gli anni 2008, 2009 e 2010, con uno sconto in presenza di determinate condizioni: la ditta arti­giana deve dimostrare di essere conforme alla normativa in materia di igiene e […]

Licenziamento: il dipendente va ascoltato

L’art. 7 della legge n. 300/1970 sancisce a carico del datore di lavoro l’obbligo, prima di emettere un qualsiasi provvedimento disciplinare al lavoratore, di contestargli l’addebito e di sentirlo a difesa. Secondo l’orientamento giurisprudenziale prevalente, una corretta interpretazione di detta norma porta ad affermare che la disposizione dell’audizione del lavoratore si renda obbligatoria per il […]

Dipendente in malattia che lavora altrove rischia licenziamento

Secondo la sentenza della Cassazione del 28 ottobre 2010, n. 22029, la ratio che giustifica il licenziamento in caso di svolgimento di altra attività  lavorativa da parte del dipendente durante il periodo di malattia va ravvisata nella violazione dei doveri generali di correttezza e buona fede e degli specifici obblighi contrattuali di diligenza e fedeltà . […]

Il computo dei lavoratori in tema di reintegra del dipendente

Il computo del numero di dipendenti è un elemento fondamentale per l’individuazione del regime di tutela applicabile al lavoratore. Ai fini dell’applicazione della tutela reale (ovvero in caso di licenziamento illegittimo il dipendente ha diritto ad essere reintegrato sul posto di lavoro), infatti, non rileva la natura imprenditoriale o non imprenditoriale del datore di lavoro, […]

Il datore di lavoro può ascoltare le telefonate dei dipendenti (e non solo)

Con l’interpello n. 2/2010, il Ministero del Lavoro ha ritenuto legittimo il controllo sul lavoro con l’utilizzo di registrazioni anonime, offrendo così una via d’uscita alle inconciliabili esigenze aziendali (il monitoraggio dell’attività  aziendale) e di tutela dei lavoratori (divieto di controllo sul lavoro). I controlli possono essere eseguiti direttamente dal datore di lavoro o, nelle […]