dipendenti

Lavoro nelle festività? Decide il dipendente

Lavorare durante le festività non è un obbligo e il dipendente può opporsi alla richiesta dell’impresa senza incorrere in sanzioni: sentenza Cassazione, eccezioni e deroghe per il riposo domenicale.

Contributi INPS: calcolo dei minimali

Per il calcolo della contribuzione minima da versare al lavoratore fa fede l’anno solare e non il singolo mese: il Tribunale di Milano contro l’INPS.

Modello 730/2015: detrazione per redditi di lavoro dipendente

I lavoratori dipendenti hanno diritto ad una detrazione rapportata al periodo di lavoro svolto nell’anno. La detrazione, inoltre, varia in funzione del reddito percepito: per redditi inferiori a 8.000 euro spetta una detrazione di euro 1.880 euro; per redditi superiori tale valore si riduce proporzionalmente all’aumento dei redditi. I redditi di lavoro dipendente devono essere […]

Infedeltà aziendale? Gli Italiani sono i primi

L’Italia è il paese con il più basso tasso di fedeltà verso il datore di lavoro. E’ quanto rileva il Kelly Global Workforce Index(KGWI), indagine annuale che ha raccolto l’opinione di circa 230mila soggetti. Si tratta di una ricerca ampia con un primo capitolo dedicato al tema “Entrare in contatto con candidati attivi e passivi” in […]

Quando il dipendente diventa brand ambassador

Avere dipendenti che promuovono il brand aziendale sui Social Media è una leva per migliorare la reputazione on e off line. L’attivismo dei dipendenti fa quindi bene all’azienda, come dimostra l’indagine condotta da Weber Shandwick in partnership con Krc Research, basata su un sondaggio online che ha analizzato un campione di 2300 dipendenti di 15 […]

Bonus 80 euro, partita di giro a saldo zero

Da questo mese le buste paga saranno più “ricche”. Fino a ottanta euro in più per i lavoratori dipendenti, per bagare una bolletta o concedersi qualche sfizio: uno smartphone nuovo, un abbonamento pay tv. E’ quanto promette il cosiddetto Decreto Irpef: un bonus per i dipendenti con redditi compresi tra 8.000 e 24.000 euro. Ma […]

Gli imprenditori non guadagnano più dei dipendenti: ecco perchè

Il reddito medio di un imprenditore è intorno ai 17mila euro lordi annui, quello di un lavoratore dipendente è di circa 20mila euro: detta così, sembra che in Italia gli impiegati guadagnino più dei loro datori di lavoro, e in effetti ogni volta che il ministero del Tesoro trasmette i dati statistici sulle dichiarazioni dei […]

Come qualificare il lavoro subordinato

I criteri necessari a qualificare il lavoro subordinato e la non autonomia di un rapporto autonomo chiariti da una recente sentenza della Corte di Cassazione.

Lavoro all’estero: la domanda si fa online su LIE

Per lavorare in aziende italiane all’estero diventa esclusiva la procedura online di iscrizione alla Lista LIE per imprese e lavoratori. Ecco come offrirsi per nuove assunzioni, assumere personale disponibile a lavorare oltre confine o trasferirvi quello già dipendente.

Legge di Stabilità: i nuovi tagli alle tasse nel Ddl

Ecco il piano per la riduzione del cuneo fiscale con la Legge di Stabilità: detrazioni da lavoro dipendente in dichiarazione dal 2013, dal 2014 taglio IRAP per le imprese e detassazione del salario di produttività.

Cassazione: precari a vita, almeno fino alla pensione

Secondo la Suprema Corte, non ha diritto a essere inquadrato come dipendente chi lavora per trent’anni come collaboratore, 24 ore alla settimana e con stipendio fisso. Ad escludere il vincolo di subordinazione basta rifiutare qualche prestazione richiesta dal datore. A questo approdo giurisprudenziale è giunta la Corte di Cassazione che, con la sentenza numero 17833 […]